Giochi PC

Fallout 4, i primi dettagli delle mod su Xbox One e PS4

I fan di Fallout 4 hanno segnato la data del 31 maggio sul loro calendario, visto che tra poche ore le attesissime mod debutteranno su Xbox One. Ecco tutto ciò che dovete sapere sull'argomento.

Tutte le mod saranno fruibili gratuitamente tramite un'apposita sezione dedicata nel menù principale, raggiungendo così un hub su Bethesda.net, dove i fan saranno subito in grado di provare le mod esistenti. Le modifiche aggiungono attrezzature, armi e altri dispositivi, ma anche nuove missioni e nuove ambientazioni, il tutto creato utilizzando il Creation Kit di Bethesda, lo stesso editor utilizzato per creare Fallout 4.

phpfimfmj
Nuovi personaggi e ambienti creati dagli utenti vi aspettano

Nel primo periodo le mod non potranno superare la dimensione dei 2 GB. Questo fa presupporre che in seguito gli sviluppatori potrebbero rimuovere questa limitazione.

Inoltre, quando l'utente attiverà una mod, il gioco creerà automaticamente un salvataggio parallelo a quello originale, in modo tale da salvaguardare la partita nel caso in cui la mod provochi bug o altri malfunzionamenti. Con questo salvataggio dedicato, non sarà permesso ottenere trofei o sbloccare obiettivi, in modo da contrastare i cheater.

Un'ultima precisazione è dovuta alle mod dedicate ai relativi DLC, che saranno fruibili solo dopo aver scaricato i contenuti aggiuntivi.

Il mondo delle mod è stato sempre una prerogativa dell'utenza PC, ma Fallout 4 è pronto a sdoganare questo trend anche nell'ambiente console.

Vi ricordiamo che questa funzione sarà disponibile anche per PS4 probabilmente entro il mese di giugno. Iniziate a dare una sbirciata alla lista delle mod disponibili e alla nostra recensione sull'ultimo DLC di Far Harbor.

  Fallout 4 PC
 
  Fallout 4 PS4
 
  Fallout 4 Xbox One