PlayStation

FIFA 20: Franck Ribery non riconosce il proprio volto

Come ogni anno, da settembre in poi ci troviamo di fronte alla classica dicotomia tra i maggiori esponenti di calcio a livello videoludico, che vede in sfida rispettivamente FIFA 20 di Electronic Arts e eFootball PES 2020 da parte di Konami, che si sfidano periodicamente a suon di introduzioni e nuove caratteristiche inserite all’interno dei rispettivi titoli.

Questa volta, però, l’argomento del contendere è differente e a tratti ironico: si tratta del celebre calciatore di origini francesi Franck Henry Pierre Ribéry (attualmente militante nella Fiorentina), il quale non avrebbe riconosciuto il suo volto all’interno di FIFA 20. Qui sotto potete vedere a sinistra la versione di FIFA 20, mentre a destra la versione di eFootball PES 2020.

Il famoso calciatore avrebbe recentemente dichiarato, in un post sul suo account Twitter ufficiale, di aver giocato con i propri figli all’ultima produzione di Electronic Arts e di non essersi riconosciuto all’interno della propria squadra, chiedendo ironicamente agli sviluppatori chi fosse effettivamente il giocatore ritratto nello scatto.

Situazione completamente diversa per quanto riguarda la controparte in eFootball PES 2020, in cui il giocatore della Fiorentina presenta un volto e dei lineamenti decisamente più verosimili, scatenando l’ilarità da parte di Konami su Twitter in merito all’accaduto.

Al momento non sono state ancora rilasciate dichiarazioni ufficiali da parte di Electronic Arts, in merito a un ipotetico futuro aggiornamento che ne sistemi le fattezze fisiognomiche. Pertanto non ci rimane che attendere ulteriori aggiornamenti in merito nel corso delle prossime settimane, anche se temiamo che le probabilità siano verosimilmente poco più che nulle.

Hai voglia di una partita a calcio con gli amici? Acquista subito FIFA 20 a questo indirizzo!