Giochi PC

Final Fantasy VII ritorna su PC con obiettivi e altre novità

Final Fantasy VII torna su PC. Il gioco di Square Enix si prepara a ripresentarsi in edizione riveduta e corretta, dopo il debutto sulla piattaforma Windows nel 1998. Per ora nessuna data, se non un generico "Coming Soon". Sarà acquistabile dallo store di Square Enix in inglese, francese, tedesco e spagnolo. Si tratta di un titolo storico nell'industria dei videogiochi, in particolare questo capitolo, tanto che recentemente abbiamo dedicato un articolo ai migliori personaggi della serie.

Questa riedizione contemplerà alcune "chicche" moderne non disponibili un tempo come gli obiettivi sbloccabili (un massimo di trentasei), il supporto ai salvataggi nella "nuvola" (cloud) e una caratteristica che farà discutere, chiamata Character Booster, che permetterà di aumentare Punti Vita (HP), Punti Magia (MP) e GIL (denaro) a piacimento. Non è chiara la sua funzione, ma forse è una modalità dedicata a chi ha già giocato al titolo e vuole solo nuovamente godersi la storia, senza troppi problemi.

Square Enix ha divulgato anche i requisiti per far girare il gioco, ovviamente per nulla proibitivi. Serve infatti un sistema operativo Windows XP, Vista, 7 (32 e 64-bit), un processore con frequenza di 2 GHz o superiore, 1 GB RAM e scheda video DirectX 9. Non è chiaro se in questa versione siano stati implementati anche dei miglioramenti grafici, ma è auspicabile. A ogni modo non ci sono ulteriori dettagli.