Giochi PC

GTA San Andreas: streamer cerca di completare il gioco mentre gli spettatori usano cheat per bloccarlo

Completare un gioco alle volte può essere difficile, ma lo è ancora di più se il pubblico si mette in mezzo. Questo è ciò che è successo all’inizio del mese quando lo speedrunner Hugo One ha trasmesso uno stream di GTA San Andreas: la particolarità dell’evento è legata al fatto che lo streamer ha attivato i cheat tramite chat.

Il gioco di Rockstar, infatti, include molteplici cheat code che i giocatori possono sfruttare: si parte da elementi come munizioni extra, veicoli disponibili in ogni momento e anche skin per C.J., il protagonista. Dare accesso a queste possibilità al pubblico, però, rischia di fare più male che bene: ovviamente l’obbiettivo era proprio questo.

In una situazione, ad esempio, Hugo doveva completare una missione di GTA San Andreas nella quale era richiesto di parcheggiare delle auto fino a quando un bersaglio non sarebbe apparso, poi doveva posizionare una bomba nella sua auto. Gli spettatori hanno cercato di bloccare lo streamer, ma senza avere successo. Durante il filmato di fine missione, Hugo ha schernito i fan per non essere riusciti nel proprio intento, ma uno di essi ha attivato un cheat per far esplodere tutte le auto, compresa quella fondamentale per la cutscene: ciò ha bloccato l’intero gioco e ha costretto Hugo a ricaricare un salvataggio precedente.

Per attivare i codici i fan dovevano usare una moneta del canale, chiamata “duckets”, la quale può essere guadagnata seguendo gli stream o donando soldi reali. I vari cheat avevano costi diversi: il più potente era il suicide code, del valore di 100.000 duckets. Secondo Hugo One, gli spettatori hanno attivato più di 2000 codici spendendo 10 milioni di duckets.

Non tutti però si sono prodigati nel mettere i bastoni tra le ruote a Hugo: alcuni hanno solo sfruttato i codici per creare situazioni buffe o anche per aiutarlo a completare GTA San Andreas più rapidamente. Si è trattato di una goliardica avventura che potete visionare tramite il video sopra riportato. Diteci, vi piacciono queste sfide?