Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Il PC ha vinto contro le console e Microsoft ha capito tutto

Il PC sta vincendo contro il mercato console, almeno secondo Frank Azor il CEO di Alienware.

Il PC ha vinto contro le console e l'unica azienda che attualmente sta agendo nel modo giusto è Microsoft grazie al suo ecosistema PC – Xbox. Questo è il parere di Frank Azor, amministratore delegato di Alienware, che in un'intervista con Venturebeat ha parlato a lungo dell'attuale stato di salute dei videogiochi e, in generale, del mercato del gaming.

Alienware Logo

"Il PC ha vinto. Credo che continuare a combatterlo possa limitare seriamente la capacità di diffusione e il successo delle console tradizionali. Microsoft lo sa e infatti sta dimostrando la sua consapevolezza e la sua lungimiranza con i suoi ultimi annunci, come Scorpio e Universal Windows Platform. Portare le esclusive Xbox su PC potrebbe essere la mossa vincente", spiega l'AD di Alienware.

Azor spera che anche gli altri produttori di console si concentrino su ciò che li rende importanti, vale a dire i giochi, i franchise, le storie e i personaggi che creano all'interno delle proprie opere.

Secondo il boss di Alienware il settore dell'hardware risulterebbe chiuso e poco elastico quando il budget a disposizione ammonta a 300 o 400 dollari. "Quando si ha l'opportunità di investire 600, 700 o 800 dollari, si aprono invece tantissime possibilità di differenziazione".

Xbox One Microsoft

Azor ha inoltre speso alcune parole sul futuro del gaming, un futuro in cui ci sarà ancora spazio per persone che desiderano avere dispositivi di piccole dimensioni, a prezzi contenuti e, naturalmente, con capacità e funzioni limitate rispetto a chi invece punta su architetture PC di fascia alta e scalabili, in grado di offrire prestazioni elevate. Tuttavia il nodo della questione e che i contenuti dovrebbero essere disponibili su tutte le piattaforme.

"Mi piacerebbe che le esclusive console arrivassero anche su PC, ma allo stesso tempo vorrei anche che i franchise disponibili solo su PC uscissero anche su console. Non si tratta di una strada a senso unico, e i giocatori ne trarrebbero vantaggio".

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Frank Azor? Vorreste vedere anche voi un mercato dove i giochi per console siano disponibili anche su PC?