Xbox

Microsoft ha acquistato Asobo Studio e ora fa parte degli Xbox Game Studios?

Mentre ci addentriamo sempre più nell’anno della next gen, sul web continuano a susseguirsi a cascata diverse voci di corridoio e speculazioni sulle prossime console da gioco, e soprattutto sulle line up di lancio che le accompagneranno. I rumor non si ferma qui però, con diverse voci che nel corse delle ultime settimane sembrano suggerire che sia Sony che Microsoft siano in procinto di acquistare nuovi studi di sviluppo per rimpolpare gli Xbox Game Studios e il roster di first party Sony.

La nuova indiscrezione arriva dall’utente Twitter Klobrille, che ha recentemente pubblicato un paio di immagini che sembrano dare più di un indizio sull’acquisizione di Asobo Studio da parte di Microsoft. La foto in questione ritrae un calendario dove un particolare dettaglio ha attirato l’attenzione dell’utente, ovvero l’affiancamento del logo di Asobo Studio a quello di Xbox Game Studios.

Bisogna dire che questa non è la prima volta che emerge un indizio che fa pensare all’acquisizione dello studio francese da parte di Microsoft, e i molti commenti che si trovano al di sotto dell’immagine pubblicata da Klobrille lo fanno notare. Come qualche utente ha fatto notare come potrebbe trattarsi semplicemente di una collaborazione tra le due parti nello sviluppo di Microsoft Flight Simulator, e nulla di più.

Difficile dire con sicurezza ora se Asobo Studio sarà il prossimo team di sviluppo ad entrare a far parte degli Xbox Game Studios, ma visti gli ottimi risultati ottenuti con A Plague Tale Innocence potrebbe anche essere che Microsoft voglia portarsi dalla sua parte i ragazzi francesi. Voi che ne pensate? Vi piacerebbe vedere Asobo nella grande famiglia degli Xbox Game Studios?

Se volete conoscere il modo di sviluppare di Asobo Studio, non c’è modo migliore se non giocando ad A Plague Tale Innocence. Potete acquistare il titolo comodamente su Amazon a questo indirizzo.