Xbox

Microsoft ha intenzione di proporre eventi digitali fino al 2021 inoltrato

A causa dell’epidemia globale di COVID-19, molti eventi sono già stati rinviati o annullati. Insieme ad essi anche le conferenze annuali delle grandi compagnie che prendevano vita durante l’E3 e la GDC sono saltate, portando le società a pensare di proporre eventi in forma digitale. Tra queste ce’è Microsoft, che sembra stia decidendo di prendere ulteriori precauzioni, estendendo i propri show digitali ben oltre il 2020.

La ha confermato l’azienda di Mountain View tramite una dichiarazione rilasciata a ZDNet, all’interno della quale è stato affermato che gli eventi “Firts Digital” verranno proposti anche nel corso dei prossimi mesi. L’unico evento al momento menzionato da Microsoft è il prossimo RD Summit, ma la compagnie ha deciso di utilizzare gli eventi digitali per le proprie conferenze fino a luglio 2021.

Xbox Series X

Le dichiarazioni di Microsoft sono state le seguenti. “Alla luce delle sfide presentate dal’epidemia di COVID-19, Microsoft ha monitorato attentamente la situazione globale e ha rivalutato la strategia riguardanti gli eventi. Come azienda, Microsoft ha preso la decisione di trasferire tutti gli eventi interni ed esterni a un’esperienza digitale fino al luglio 2021. Continueremo a valutare la situazione e non vediamo l’ora di rivederci di persona quando la situazione lo consentirà.”

Al momento le energie comunicative della compagnia statunitense sono incanalate sulla presentazione di Xbox Series X, con Phil Spencer che recentemente ha affermato che i prossimi eventi daranno finalmente incentrati sui titoli per la console di prossima generazione. Cosa ne pensate della decisione da parte di Microsoft nel puntare sugli eventi digitali fino al 2021 inoltrato?

Aspettando i prossimi annunci della casa di Mountain View, potete acquistare Ori and the Will of the Wisps su Amazon a questo indirizzo.