PlayStation 4

Monster Hunter World Iceborne ha venduto 4 milioni di copie

Dopo l’enorme successo ottenuto con Monster Hunter World, Capcom non si è rilassata sugli allori e ha sfornato Monster Hunter World Iceborne, quello che non è solamente un contenuto aggiuntivo, ma per la mole di aggiunte e novità possiamo tranquillamente definire come un vero e proprio sequel diretto del titolo uscito a gennaio 2018. Di recente, Capcom ha annunciato che Iceborne ha venduto oltre 4 milioni di unità in tutto il mondo.

La compagnia giapponese ha annunciato la notizia attraverso un nuovo comunicato stampa, e stando a Capcom, le unità vendute includono le vendite della versione console di Iceborne, che è stata rilasciata a settembre 2019, e le vendite iniziali della versione PC tramite Steam uscita solo di recente qualche settimana fa. Questi numeri di vendita includono anche le vendite digitali, le vendite fisiche e quelle della versione digitale Monster Hunter World Iceborne Master Edition che include il gioco base e l’espansione Iceborne.

Oltre ai numeri che riguardano le vendite di Iceborne, Capcom ha anche annunciato che il gioco base, Monster Hunter World, ha raggiunte e superato i 15 milioni di unità vendute in tutto il mondo a partire dal 2 gennaio. Monster Hunter World è il primo titolo nella storia di Capcom a raggiungere questo traguardo, facendo segnare un vero e proprio record per la compagnia giapponese.

Vi ricordiamo che Monster hunter World Iceborne è attualmente disponibile per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e su PC (via Steam) è stato rilasciato solo da qualche settimana. State giocando ad Iceborne? Pensate che meriti tutto il successo mediatico e commerciale questo nuovo contenuto di Monster Hunter World?

Se volete espandere la vostra caccia anche nei territori inesplorati di Monster Hunter Iceborne, potete acquistare il titolo su Amazon a questo indirizzo.