Giochi PC

Mortal Kombat 11 è talmente violento che uno sviluppatore ora soffre di PTSD

Mortal Kombat 11 è uno dei giochi più brutali di sempre ed è veramente scioccante e senza filtri nei suoi dettagli. Alcuni Paesi lo hanno definito il più violento di tutti i tempi prendendo così la decisione drastica di bandirlo. Dopo la notizia che vi abbiamo riportato sulle accuse che alcuni ex sviluppatori hanno mosso nei confronti della software house NetherRealm Studios, arrivano ora nuove voci simili che non riguardano però lo studio di sviluppo.

Questa notizia riguarda gli sviluppatori che sono costretti a dover lavorare e convivere con così tanta violenza. Lo sviluppo di un gioco è un processo lungo e complesso e, se pensiamo a dei piccoli e brevi fotogrammi del gioco, dietro c’è sicuramente una ricerca davvero enorme. Uno sviluppatore che ha lavorato all’interno degli studi di sviluppo, occupandosi di cinematiche e animazioni delle Fatality e che ha preferito rimanere anonimo, ha rilasciato un’intervista al sito Kotaku. Lo sviluppatore in questione ha parlato della realtà che sta dietro a Mortal Kombat 11 rivelando che passavano le giornate a rivedere alcuni suoi lavori come animazioni violente, discuterne e condividerne il feedback con gli animatori.

In generale lo sviluppatore era alla ricerca di nuovi modi brutali e violenti da implementare nel gioco, cercando costantemente materiale violento e gore proveniente direttamente dalla web. Lo sviluppatore ha inoltre dichiarato di non riuscire a dormire la notte a causa dei materiali che vedeva portandolo addirittura da un terapeuta che gli ha diagnosticato un Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD).

“Mentre si camminava per l’ufficio vedevi ognuno guardare impiccagioni su YouTube, foto di omicidi e video di mucche massacrate”. Attualmente non abbiamo notizie se lo sviluppatore in questione sia ancora all’interno del team di sviluppo o se abbia abbandonato il posto di lavoro, ma Warner Bros. Interactive Entertainment e NetherRealm Studios si sono rifiutati di rilasciare commenti su Mortal Kombat 11.

Se pensate che Mortal Kombat 11 non sia poi così violento, vi consigliamo di acquistarlo direttamente da questo indirizzo!