Giochi PC

Multiplayer, i mouse fraggano sempre i joypad

I videogiocatori Xbox e quelli PC non si sfideranno in multiplayer. Il progetto, in auge qualche anno fa all’interno dell’iniziativa Live Anywhere, è stato scartato da Microsoft per un motivo che molti di voi troveranno ovvio: i videogiocatori PC – grazie a mouse e tastiera – avrebbero massacrato senza possibilità di scampo quelli Xbox muniti di joypad.

Prima di accantonare il progetto, secondo indiscrezioni, la casa di Redmond avrebbe fatto alcune prove. “Ho sentito da una fonte fidata che durante lo sviluppo hanno messo di fronte i migliori videogiocatori console contro alcuni videogiocatori PC mediocri…e indovinate cosa è successo? I videogiocatori console sono stati distrutti ogni volta (probabilmente si riferisce a un FPS, ndr)”, ha dichiarato Rahul Sood, fondatore di VoodooPC e ora a capo dell’unità Game di HP.

Il punto qui non è quale “categoria” sia la migliore, bensì il fatto che il sistema di controllo su console non sia così preciso e scattante come quello PC. Questo è il verdetto. Il progetto di Microsoft poteva avere comunque un effetto collaterale: avrebbe certamente convinto un maggior numero di sviluppatori a realizzare versioni per PC dei loro titoli, in modo da offrire a tutti la possibilità di sfidarsi in multiplayer. Purtroppo non è andata così e lo stato del gioco su PC è noto a tutti: sempre più in calo, salvo alcuni casi e generi. Tuttavia Microsoft sembra aver intenzione di rilanciare (Videogiochi PC, Microsoft ha fallito e medita riscatto), quindi non resta che attendere sviluppi futuri.