Tom's Hardware Italia
Xbox One

NieR Automata Become as Gods Edition, favoloso anche su Xbox

Phil Spencer lo aveva promesso: arriveranno tanti giochi giapponesi su Xbox One. Promessa mantenuta, durante l'appena concluso E3 2018, Microsoft ha dimostrato di tenere particolarmente ai videogiochi provenienti dal Sol Levante, tanto da portarne in buona quantità anche in conferenza, tra questi figura anche l'ultimo capolavoro di Yoko Taro e Platinium Games, Nier: Automata. che […]

Phil Spencer lo aveva promesso: arriveranno tanti giochi giapponesi su Xbox One. Promessa mantenuta, durante l'appena concluso E3 2018, Microsoft ha dimostrato di tenere particolarmente ai videogiochi provenienti dal Sol Levante, tanto da portarne in buona quantità anche in conferenza, tra questi figura anche l'ultimo capolavoro di Yoko Taro e Platinium Games, Nier: Automata. che arriva in versione solo digitale e con un'edizione chiamata: Become As Gods Edition, comprendente di tutti i DLC -3C3C1D119440927 DLC e costumi per i vari personaggi- usciti precedentemente su Playstation 4 e PC Steam.

Abbiamo avuto il piacere di testarlo su Xbox One e Xbox One X, verificandone l'ottimizzazione, da sempre vero tallone d'achille per il team di Taro che ancora oggi richiede a gran voce una patch correttiva per la versione Steam del titolo e che a quanto pare, ancora non è prevista.

Per l'umanità

Per chi non ha mai giocato NieR: Automata, ecco un breve incipit per aiutarvi a capire di cosa stiamo parlando: la Terra è stata invasa da una razza aliena biomeccanica umanoide, decisa a spazzare a spazzare via la razza umana per sempre. Dopo una disperata fuga sulla Luna, i pochi terrestri rimasti in vita, scelgono un'ultima disperata risorsa: il progetto YoRHa, ideato per realizzare una serie di androidi di fanteria da schierare sul campo di battaglia della Terra e liberare così a distanza, il mondo umano dalle biomeccaniche e dai loro servi meccanizzati. Nel gioco vestiamo i panni di 2B, un'androide YoRHa di grado superiore che si trova ad affrontare una storia profonda, appassionante e piena di colpi di scena, dove la sorpresa è sempre celata dietro l'angolo e l'emozione e l'empatia risultano essere l'anima portante di un'esperienza narrativa di assoluto livello.

Nier automata 2 PNG

Per essere goduto appieno, NieR: Automata richiede di essere terminato tre volte, anche se in realtà parliamo più di "atti" che di veri e propri inizi, visto che cambiano diversi personaggi e le missioni da seguire. Ogni capitolo mostra, una volta concluso, i titoli di coda, motivo per cui nell'immaginario collettivo, vengono definiti come finali e non come conclusioni di capitoli. La trama, pur essendo contornata da momenti esilarati e dialoghi ironici, è complessivamente definibile matura e con toni piuttosto dark, miscelata in maniera sopraffina, cercando di non eccedere in una determinata atmosfera predefinita.

Un action-RPG dai mille risvolti

Pur essendo un action-RPG classico nella forma, Nier: Automata mischia diverse generi durante le fasi di combattimento: passando da intermezzi in 2D a battaglie in stile Shoot-Em-Up, intercambiando la telecamera in maniera continua senza mai confondere o disorientare il giocatore. Importantissimi i POD, piccoli robottini fluttuanti che assistono e sparano dalla distanza, la loro presenza è fondamentale per assisterci durante gli scontri e potendo essere potenziati con diversi chip, la loro utilità accresce mano a mano che si prosegue nell'avventura, diventando indispensabili durante gli scontri più ardui. Anche 2B può ricevere delle migliorie, soprattutto per quanto riguarda le armi, che possono essere acquistate dai rivenditori o trovate in giro nelle lunghe fasi esplorative delle ampie zone che ci troviamo a perlustrare.

Nier automata 1 PNG

La nostra protagonista può, quindi, aver a disposizione due set armi, ognuno dei quali è composto da un'arma ad attacco leggero e uno ad attacco pesante, durante i combattimenti è possibile cambiare rapidamente tra set 1 e 2, completando una particolare combo, questo è fattibile grazie all'incredibile fluidità e frizzantezza degli scontri che esortano di continuo ad usare tutte le abilità a nostra a disposizione, compresa la schivata, essenziale per poter sopravvivere durante le mischie.

Visivamente splendido, musicalmente magnetico

Il videogioco di Platinium Games non eccelle particolarmente nell'aspetto grafico -personaggi piatti, texture migliorabili e animazioni vecchiotte-, ma è pur sempre vero che stilisticamente e artisticamente riesce ad offrire ambientazioni davvero ispirate che insieme al frame rate ancorato ai 60fps accresce non di poco la bellezza visiva del titolo. La versione Xbox One non si discosta più di tanto da quella per Playstation 4 standard, diverso il discorso per Xbox One X che riesce quasi a raggiungere il 4K nativo tramite checkerboard partendo da una risoluzione di 1920 x 2160 pixel; un lavoro che è definibile certosino, soprattutto considerando che sulla console mid gen di Sony il gioco non va oltre il Full HD e su PC fa davvero fatica a reggere i 60fps, anche con macchine molto performanti. Se avete la possibilità di giocarlo su Xbox One X, sappiate che, sostanzialmente, è la migliore "versione" attualmente sul mercato, che non solo offre un aumento di risoluzione, ma mantiene costanti i 60fps e ha diverse migliorie per quanto concerne: ombre, illuminazione, texture ed effetti particellari, insomma non un mero porting, ma qualcosa di decisamente più approfondito.

Nier automata 2 PNG
Nier automata 3 PNG

Se c'è qualcosa che davvero galvanizza l'esperienza, è però tutta la componente sonora del gioco, una vera e propria gioia per le orecchie, con tracce orchestrate e perfettamente coerenti con ogni singola situazione di gioco, dalle boss battle alle esplorazioni, fino agli effetti audio e al doppiaggio, da giocare rigorosamente in giapponese – possibile grazie al menu opzioni –

Conclusioni

La versione Xbox One di Nier: Automata offre tutta la bellezza già vista su Playstation 4 e anche molto di più, soprattutto se avete la possibilità di giocarlo su Xbox One X con la relativa patch, la quale offre risoluzione 4K upscalata e diverse migliorie sul piano estetico, da texture superiori fino ad effetti particellari più curati.  Per tutto il resto, il capolavoro di Yoko Taro merita di essere giocato da più persone possibili, in maniera tale da accendere una piccola speranza per un eventuale nuovo capitolo di questa saga, che è rinata all'improvviso da un guizzo di Platinium Games e Square Enix. Non lasciatevi sfuggire questa perla action-RPG in grado di rapirvi il cuore e la mente, l'anima e il corpo grazie ad una trama matura e un comparto musicale poetico e indimenticabile.


Tom's Consiglia

Nier: Automata è disponibile anche per Playstation 4 e PC Steam su Amazon!