Tom's Hardware Italia
3DS

Nintendo Switch a 300 euro? Skyrim non confermato

Nintendo nella giornata di ieri ha mostrato per la prima volta Nintendo Switch. In queste ore invece giungono nuove informazioni su giochi e dock station.

Nintendo ha mostrato per la prima volta Nintendo Switch, una console molto simile a un tablet con a bordo un misterioso processore prodotto da Nvidia. In queste ore, l'azienda giapponese e altri partner hanno confermato alcune informazioni su questo nuovo sistema d'intrattenimento.

Nintendo Switch (1)
The Legend of Zelda: Breath of the Wild in azione su Nintendo Switch.

Nintendo Switch è una console che ha come obiettivo quello di offrire sessioni di gioco molto simili sia in salotto che all'aperto. Questo dispositivo, secondo alcune indiscrezioni, sarà venduto insieme ai due Joy-Con – i particolari pad che si collegano ai lati di Switch.

Questo vuol dire che probabilmente la Dock Station e il joystick saranno venduti separatamente. Il prezzo è ancora avvolto nel mistero, ma a quanto pare il terminale avrà un valore commerciale a partire da 299,99 dollari.

"La dock Station non è la componente principale di Nintendo Switch. L'unità centrale di Nintendo Switch è la componente che ha il display LCD, con i due controller Joy-Con collegati negli appositi vani", spiega un rappresentante di Nintendo America. "La funzione principale di Nintendo Switch Dock è quella di collegare la console alla TV e di ricaricare l'intero sistema".

Leggi anche: Zelda: Breath of the Wild si mostra in quattro gameplay

Il rappresentante ha inoltre confermato i nomi ufficiali dei futuristici Joy-Con che si chiameranno rispettivamente Joy-Con R e Joy-Con L. Durante un'intervista di IGN.com si è inoltre scoperto che ulteriori dettagli, come il supporto al touchscreen del display, saranno svelati nel dettaglio solo l'anno prossimo. Meglio mettersi comodi.

Nintendo Switch dovrebbe godere di un buon parco di titoli grazie a molteplici accordi portati a termine con case editrici di spessore, tuttavia Bethesda e 2K Games hanno negato lo sviluppo di The Elder Scrolls V: Skyrim e NBA2K17 su questa piattaforma di gioco.

Nintendo Switch, skyrim
The Elder Scrolls V: Skyrim, Bethesda declina il tutto.

L'annuncio di Switch è servito a fare chiarezza anche sul destino delle attuali console di Nintendo. Buone notizie per i possessori di 3DS, visto che il dispositivo portatile continuerà a essere supportato, mentre Wii U andrà inesorabilmente in pensione nei prossimi mesi.

Quali sono le vostre impressioni su Nintendo Switch? Riuscirà a riscuotere un successo paragonabile a quello di Nintendo 3DS?