Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Nintendo Switch Lite: un gioco avrà funzioni esclusive, altri seguiranno l’esempio?

Nintendo Switch Lite deve fare a meno di alcune caratteristiche della versione ibrida, ma alcuni giochi potrebbero avere feature esclusive a essa dedicate.

Nintendo Switch Lite non ha stupito troppo gli appassionati di videogame. La casa di Kyoto è solita proporre nuove versioni delle proprie console: un po’ tutti, anche grazie ai rumor, ci aspettavamo qualcosa di simile. In questo caso però, a differenza del passato, la nuova console ha perso caratteristiche presenti in un modello più vecchio: più precisamente, la possibilità di connettersi a un televisore e, sopratutto, la possibilità di sfruttare alcuni feature legate ai vecchi Joy-Con, ora non più rimovibili dal corpo della macchina.

La console, però, non ha solo perso qualcosa. Oltre a una batteria migliore, Nintendo Switch Lite potrà contare su un vero e proprio D-Pad, che sostituirà i tasti direzionali della versione ibrida. Inoltre, i giochi stessi potrebbero ricevere delle feature esclusive: uno dei primi sarà Monster Boy and the Cursed Kingdom. Gli sviluppatori, FDG Entertainment, hanno infatti annunciato che sono al lavoro su qualcosa di “sfizioso di cui nessuno ha bisogno ma doveva essere fatta!”.

Monster Boy and the Cursed Kingdom

Purtroppo non si hanno indizi su questa novità dedicata a Nintendo Switch Lite: è stato solo detto che non è legata alla presenza del D-Pad. Potremo scoprire di cosa si tratta solo con l’arrivo dell’update 1.0.5, sempre ammesso che gli sviluppatori non cambino idea e non lo annuncino prima.

A questo punto, ci dobbiamo domandare se anche altri sviluppatori vorranno seguire l’esempio di Monster Boy and the Cursed Kingdom. Feature uniche dedicate alle varie edizioni della console vi farebbero piacere, oppure vi sembrerebbe solo di essere stati privati di qualcosa, avendo preferito un modello rispetto a un altro?

Potete prenotare già a partire da ora la vostra Nintendo Switch Lite a questo indirizzo.