Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Nuova esclusiva PC dagli autori di Just Cause

Definito il simulatore di caccia più avanzato di sempre, The Hunter: Call of the Wild vi permetterà di cacciare nella tranquillità di casa vostra. E senza far male a nessuno.

The Hunter: Call of the Wild è il nuovo titolo in sviluppo presso il team di Avalanche Studios, già responsabile della serie Just Cause. Questo nuovo videogioco non sarà incentrato sull'azione nel vero senso della parola, ma sull'andare a caccia.

L'area iniziale nella quale si potrà cacciare sarà di ben 130 chilometri quadrati, popolati da animali gestiti da un'intelligenza artificiale elaborata che secondo gli sviluppatori permetterà d'immergersi completamente nella sessione di caccia.

Avalanche Studios definisce Call of the Wild "il più avanzato simulatore di caccia di sempre", grazie ad un sistema meteo, di balistica, acustico e ciclo giorno e notte particolarmente curati. Oltre ad una modalità single-player con varie missioni, The Hunter offrirà anche la possibilità di andare a caccia con i propri amici in modalità multiplayer.

Previsto per una generica "primavera 2017" in esclusiva su PC, The Hunter: Call of the Wild entrerà in closed beta il 6 dicembre. Per una chance di provarlo prima di tutti potete tentare la fortuna a questo indirizzo.