Giochi PC

Okami 2 e Viewtiful Joe 3, Kamiya invita i fan a scrivere email a Capcom

Clover Studio, e la sua precedente incarnazione come Capcom Production Studio 4, fu uno degli studio più prolifici ai tempi di GameCube e PlayStation 2 realizzando titoli come Okami e Viewtiful Joe. Una delle figure chiave fu Hideki Kamiya diventato poi co-fondatore di PlatinumGames. Molti dei franchise dell’epoca però non hanno mai conosciuto un seguito nonostante le richieste arrivate da parte dei fan.

Nel corso del PAX East che si è tenuto nel fine settimana, è stata rivolta una domanda a Kamiya sulla possibilità di recuperare alcune delle vecchie IP e anche alcuni progetti che non hanno mai visto la luce come Scalebound. Il game designer ha spiegato che la scelta, in questi casi, non dipende direttamente da lui che anzi si è detto disposto a realizzare Okami 2, Scalebound, Viewtiful Joe 3, Devil May Cry 0 e anche un Dante VS Bayonetta ma poi ha aggiunto: “Per favore mandate un’email a Capcom!”.

Okami

Okami aveva solo visto un seguito per Nintendo DS, ovvero Okamiden rilasciato nel 2010 e non realizzato dallo studio originario. Viewtiful Joe apparve originariamente su GameCube nel gruppo di titoli chiamato Capcom 5 (P.N.03, Resident Evil 4, Killer7 e il cancellato Dead Phoenix) ed ebbe invece un seguito diretto e due spin-off.

Scalebound, ovvero il progetto annunciato all’E3 2014 e previsto inizialmente in collaborazione con Microsoft per Xbox, nonostante le buone premesse, non ha mai visto la luce ed era stato cancellato nel 2017. In questo caso, l’interlocutore sarebbe ovviamente la casa di Redmond. Recentemente PlatinumGames è impegnata con il remaster di un altro suo IP meno fortunato, ovvero The Wonderful 101 apparso inizialmente su Nintendo Wii U e che grazie a una campagna su Kickstarter potrà approdare non solo su Nintendo Switch ma anche su PlayStation 4 e PC.

Se volete giocare (o rigiocare) i due capitoli di Bayonetta per Nintendo Switch sviluppati da PlatinumGames li potete trovare in bundle anche su Amazon.