PlayStation

Project EVE è un successo, il team riceve centinaia di PS5 in regalo dal CEO (beati loro)

L’ultimo Playstation Showcase è stato pieno di annunci. Non solo di titoli first party, ma anche di tanti team esterni che hanno potuto dire la loro e far arrivare a quante più persone possibile il loro lavoro. E’ proprio il caso di quello che è accaduto con Project EVE, un titolo che in realtà era stato già presentato mesi fa al grande pubblico, ma che grazie all’evento di Sony ha avuto modo di presentarsi ad una platea ancora più grande! Lo showcase infatti ha dato l’opportunità al titolo di arrivare anche ad un pubblico più “generalista” e che quindi è venuto alla conoscenza del titolo per la prima volta

Non è solo questo, ma anche il trailer che è stato mostrato durante l’evento che ha permesso ai giocatori di farsi un’idea di quello che sarà il titolo, un tripudio di colori, armi e boss fuori da ogni scala. Sembra quasi che Project EVE abbia cercato di mettere insieme tutto quello che abbiamo visto negli utlimi anni per quanto riguarda il mercato degli action e non solo. Si vedono infatti le influenze di Bayonetta, di Devil May Cry e anche di titoli più recenti. Per festeggiare questo successo ovviamente il CEO di Shift-Up ha pensato bene di fare un regalo ai suoi dipendenti. 

Per fare in modo che tutti potessero giocare al titolo una volta completato il lavoro su di esso, oggi ha fatto recapitare in azienda ben 260 PS5 per ringraziare il duro lavoro degli ultimi mesi e soprattutto anche per festeggiare insieme il successo. Ovviamente questo è un grandissimo gesto che sicuramente farà piacere agli sviluppatori della società. Di questi tempi è già difficile trovare una console. Figuriamoci 260.

Siamo sicuri però che il CEO abbia qualche conoscenza importante e che non abbia avuto difficoltà nel trovare tutte queste console. Non ci resta quindi che attendere l’arrivo del prodotto ricordandovi che potete trovare un’anteprima di Project EVE qui da noi!

Se avete bisogno di credito per il PSN, potete trovarlo qui insieme all’abbonamento di un mese