Tom's Hardware Italia
Xbox One

Project Scorpio, come miglioreranno i giochi Xbox One e 360

Microsoft spiega come Project Scorpio migliorerà l'esperienza di gioco applicando la nuova potenza di calcolo ai giochi di Xbox One e 360.

Dopo aver presentato ufficialmente tutte le caratteristiche tecniche di Project Scorpio, Microsoft spiega come gireranno i giochi dell'attuale generazione sulla futura console.digitalfoundry 2017 project scorpio revealed the full story 149128721015

Secondo Microsoft i titoli attuali godranno di una serie di benefici che miglioreranno sotto ogni punto di vista l'esperienza di gioco, potendo contare su un'architettura migliorata del nuovo hardware, che sembra volersi distinguersi con quanto fatto da Sony con PS4 Pro.

PS4 Pro è infatti progettata per specchiare la GPU della console base con un set extra di 18 compute unit, raddoppiando la potenza ma mantenendo la completa compatibilità dei vecchi titoli spegnendo la potenza della nuova "metà" aggiuntiva del core grafico.

Differentemente, Project Scorpio mette a disposizione tutte le 40 compute unit alla massima frequenza di clock di 1172 MHz. Ciò determinerà una totale assenza di tearing dello schermo eliminando al tempo stesso il framerate altalenante spesso presente su Xbox One. Questo, almeno, secondo quanto dichiarato da Andrew Goossen, specialista del settore tecnico Xbox di Microsoft.

Un altro miglioramento sarà sicuramente offerto dalla risoluzione, che potrà abbandonare espedienti di programmazione come lo scaling dinamico. Moltissimi titoli adottano questa tecnica scalando verso il basso la qualità dell'immagine, facendolo girare a una risoluzione inferiore con lo scopo di mantenere un frame-rate più fluido. Ebbene, Goossen afferma che sarà possibile godere di questi titoli renderizzati alla massima risoluzione supportata dal codice originale.

Un esempio di quanto appena riportato è il porting di Forza Motorsport che è riuscito a mostrare una risoluzione 4K nativa a 60 FPS.

texturefiltering
Forza Motorsport 6 Apex su PC con AF 4x sulla sinistra (pressappoco l'equivalente della versione Xbox One), ed un pieno AF 16x sulla destra.

Anche il filtering delle texture è stato notevolmente migliorato, un campo dove PS4 e Xbox One escono sconfitte dal paragone col mondo dei PC. Project Scorpio ha la capacità di sovrascrivere tutti i filtri bilineari e trilineari e renderli anisotropici, portando un filtro 4x fino a 16x, rendendo questa feature compatibile sino ai titoli sviluppati per Xbox 360.

Anche il GameDVR avrà un ruolo importante: oltre a catturare video in 4K, riuscirà a ottenere un'ottima qualità anche nei video a 1080p usando lo stesso livello di bandwidth grazie all'implementazione del codec HEVC.

Tanta potenza implica anche una maggior velocità nei caricamenti. Project Scorpio riuscirò infatti a diminuire l'attesa dei caricamenti di un titolo grazie a tre nuove caratteristiche che metteranno il turbo alla nuova console.

La prima è la maggiorazione del 31% di boost della frequenza di clock della CPU, che rimuoverà ogni limite incontrato da titoli come Battlefield 1 in grado di impiegare fino a 2 minuti prima di essere caricato. Il secondo boost è rappresentato dal 50% di bandwidth in più del nuovo hard disk, che assicurerà un boot più rapido dei titoli.

gamedvr
GameDVR catturerà video in 4K, riuscendo a ottenere un'ottima qualità anche nei video a 1080p

Per lo sprint finale non bisogna dimenticare gli 8 Gb di RAM a disposizione degli sviluppatori, di cui 5 Gb solitamente impiegati dai titoli per Xbox One e i restanti 3 Gb saranno usati come cache di sistema ottenendo una notevole riduzione dei tempi di caricamento.

Pensate che i giochi Xbox One avranno la potenza che meritano con Project Scorpio?