Xbox

Project xCloud, al via da oggi la preview in Italia

Partono oggi in Italia e in altri 7 paesi dell’Europa Occidentale – Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Norvegia, Spagna e Svezia – i primi inviti per accedere alla preview di Project xCloud. L’estensione dell’anteprima conferma l’impegno di Xbox per consentire a un numero sempre maggiore di giocatori in tutto il mondo di accedere alla tecnologia di Microsoft e contribuire a dar vita al futuro del game streaming.

Ricordiamo, di seguito, i requisiti fondamentali per essere ammessi all’anteprima di Project xCloud.

  • Un Account Microsoft e un Xbox gamertag.
  • Uno smartphone o tablet Android con sistema operativo Android 6.0 o versioni successive con Bluetooth versione 4.0.
  • Un controller wireless per Xbox One abilitato per il Bluetooth. Se non si è sicuri che il proprio controller Xbox One supporti il Bluetooth, è possibile fare riferimento a questo articolo di supporto.
  • Accesso a Wi-Fi o connessione dati mobile che supporti una velocità di download di 10Mbps, simile al video streaming. Se si utilizza una connessione Wi-Fi, si consiglia una connessione a 5Ghz.

Se si è in possesso dei criteri descritti, è possibile registrarsi alla preview di Project xCloud attraverso questo link.

Vi ricordiamo infine che xCloud dovrebbe essere incluso nell’abbonamento dedicato a Game Pass. Possibili nuove informazioni nel prossimo evento di Xbox 20/20 in arrivo questo giovedì.