PlayStation

PS5: un insider rivela che Sony ha ancora molti segreti da svelare sulla console

Dopo le recenti parole di un ex designer di Guerrilla Games relative alla gestione del ray tracing su PS5, nelle ultime ore si è aggiunta la dichiarazione di Matt Hargettex software engineer di Sony. Secondo Hargett, Sony ha ancora molte carte da svelare tra cui l’utilizzo del Variable Rate Shading, tecnologia molto utile nella gestione della grafica più avanzata della next-gen.

Per chi si fosse perso o non ricordasse alcuni dettagli della conferenza di presentazione di PS5, la tecnologia in questione non è stata menzionata chiaramente da Mark Cerny. Ecco perché l’ex software engineer di Sony PlayStation ne ha voluto parlare direttamente, dimostrando di essere molto positivo sull’utilizzo del Variable Rate Shading sulla prossima macchina da gioco di casa Sony.

PS5 controller dualsense

Inoltre, Hargett ha affermato che la compagnia giapponese potrebbe svelare altre caratteristiche di cui sarà dotata la prossima console, affermando inoltre che Mark Cerny non ha potuto approfondire molte questioni poiché la conferenza di presentazione aveva un limite massimo prestabilito di 50 minuti, e di conseguenza il dirigente Sony si è soffermato sulle caratteristiche più salienti della nuova console.

Nonostante Matt Hargett sia una persona sicuramente molto informata sul mondo Sony, vi ricordiamo che non si tratta di una fonte ufficiale, l’insider infatti si è limitato ad esprimere il suo punto di vista e se in caso fosse davvero in possesso di maggiori informazioni su alcune inedite caratteristiche non potrebbe nemmeno diffonderle senza l’assenso di Sony.

Infine, Hargett ha dichiarato che Cerny ha svolto un ottimo lavoro nel concentrare le principali informazioni durante la presentazione durata circa 50 minuti, affermando inoltre che ancora “molte, molte cose non sono emerse dai leak. Ci sono un sacco di segreti che sono stati mantenuti molto bene“. 

In attesa della futura PS5, possiamo ancora divertirci molto con PlayStation 4. La console è disponibile su Amazon al seguente indirizzo.