PlayStation

PS5, Teardown UFFICIALE: la console smontata, scopriamone i segreti

In questi mesi, Sony Interactive Entertainment ha mantenuto una strategia molto precisa per quanto riguarda la sua nuova console da gioco, PS5. PlayStation ha svelato con il contagocce le informazioni sulla console e, a differenza di Xbox Series X, non abbiamo avuto modo di vederla all’interno. Ora, però, è stato resto disponibile un video ufficiale in cui si vede Yasuhiro Ootori, VP del Mechanical Desing Dept. della divisione hardware design di Sony, che smonta la console!

PS5 | La console smontata

Prima di tutto, vediamo assieme il video in cui Ootori smonta PS5, pezzo per pezzo. Viene ovviamente ricordato,  in apertura, che non si deve tentare di fare lo stesso a casa: non solo si invalida la garanzia, ma c’è rischio di farmi male.

Dimensioni

In partenza, ci viene anche ricordato quali sono le dimensioni di PS5: 104 mm x 390 mm x 260 mm. Come ben sappiamo, è più grande di PlayStation 4. Le dimensioni della console hanno fatto discutere in questi mesi. Viene però promesso che in termini di silenziosità si siano fatti passi in avanti.

Porte e prese

Possiamo vedere che frontalmente ci sono due porte USB: una Type-C (SuperSpeed 10 Gbps) e una Type A (Hi-Speed). Sul retro abbiamo due USB Type A (SuperSpeed 10 Gbps), una porta LAN, un HDMI e l’ingresso alimentazione. Viene inoltre mostrato che sia frontalmente che sul retro ci sono bocchette per il passaggio dell’aria.

Il supporto

Viene inoltre mostrato il supporto per mantenere stabile la console. Quanto è in verticale, il supporto è avvitato. In caso non si utilizzi in formato verticale, la base dispone di uno spazio per conservare la vite e non rischiare di perderla.

Se si vuole utilizzare invece in formato orizzontale, è sufficiente ruotare la base e agganciarla nel punto indicato tramite una scanalatura sul bordo della console.

I pannelli laterali

I pannelli laterali possono essere rimossi dall’utente stesso tramite una semplice pressione. Sia il lato con lettore che quello “secondario” sono facilmente rimovibili: questo fa pensare che la personalizzazione e, soprattutto, la sostituzione con versioni alternative ufficiali sarà molto semplice.

Areazione

Possiamo inoltre vedere la ventola di areazione, che sarà in grado di attirare l’aria sia dal lato destro che da quello sinistro. Dispone inoltre di due raccoglitori di polvere: tramite dei comodi ingressi sarà possibile aspirare la polvere.

La ventola, come si può vedere intorno al minuto 1:30, misura 120 mm di diametro ed è spessa 45 mm.

Il sistema di raffreddamento, inoltre, è a metallo liquido. Sony lo definisce “uno dei componenti che ha richiesto maggiore creatività durante la progettazione.” Il metallo liquido è solitamente più performante rispetto alla classica pasta termica, ma dura anche di meno nel tempo.

A dissipare non abbiamo una Vapor Chamber, ma un Heat Sink piuttosto grande, che potrebbe lavorare decisamente bene, ma anche generare più “rumore” rispetto ad un sistema a camera di vapore.

Espansione della memoria

Possiamo vedere che è disponibile, per future espansioni dello spazio di archiviazione, un’interfaccia M.2 con supporto PCle 4.0.

Diteci, cosa ne pensate di PS5 dopo aver visto questo video?

Potete trovare PS5 su Amazon Italia.