Giochi PC

Rainbow Six Siege, Ubisoft punisce i comportamenti tossici

Molto interessante è la presa di posizione di Ubisoft in merito ai giocatori che restano molto tempo inattivi durante le partite di Rainbow Six Siege. Per combattere il crescente fenomeno degli utenti che vanno in AFK, “Away From Keyboard”, il colosso dell’industria ha fatto sapere con un tweet che a breve partiranno delle sanzioni. Di fatti, nell’ultimo periodo molti giocatori stanno segnalando di aver riscontrato un crescente numero di utenti che restano completamente immobili durante le partite.

Rainbow Six Siege

La motivazione sarebbe legata proprio al fenomeno del cheating, contro cui Ubisoft si è già schierata in passato: un software di terze parti permetterebbe ai giocatori scorretti di accumulare punti esperienza senza fare nulla durante le partite. Di conseguenza, basterebbe semplicemente entrare in un match e attendere che questo sistema svolga il suo compito, così da poter ottenere account di livello superiore nel caso in cui Ubisoft gliene bannasse uno di quelli principali.

Nel post su Twitter, che potete trovare di seguito, il team di sviluppo di Rainbow Six Siege ha riferito quanto avvenuto di recente: “nelle ultime settimane, siamo venuti a conoscenza del crescente problema di giocatori che abusano dei metodi AFK nel gioco. Come sempre, non tollereremo comportamenti che disturbano e degradano l’esperienza di gioco dei nostri utenti. Stiamo attualmente prendendo iniziative contro coloro che abusano di questo atteggiamento, partendo da oggi, con una serie di sanzioni manuali per i colpevoli”.

Il team di sviluppo di Rainbow Six Siege rassicura tutti spiegando che nel corso delle prossime settimane saranno effettuate vere e proprie modifiche di design, al fine di alleviare quanto possibile il problema. Inoltre, stanno lavorando per “aggiungere strumenti per il rilevamento automatico di AFK e l’assegnazione di sanzioni”, così da poter rendere l’intero processo ancor più efficiente e rapido. Concordate con la scelta di Ubisoft di sanzionare i giocatori in AFK? Non dimenticate che è stato recentemente annunciato anche Tom Clancy’s XDefiant.

Ricordiamo ai lettori che su Amazon è possibile acquistare Rainbow Six Siege su questa pagina.