Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Recensione SpellForce 3, quando un RPG incontra un RTS

Abbiamo provato il nuovissimo SpellForce 3. Ecco le nostre considerazioni dopo averlo provato a fondo.

SpellForce III

 

SpellForce 3 è un videogioco che riesce a coniugare due generi molto differenti e complessi come gli RPG e gli RTS. Questa produzione è impreziosita da 30 ore di campagna in singolo e da tante meccaniche di gioco tutte da scoprire.

fhe1ywd7sua9r7oswk76


SpellForce è un franchise che si contraddistingue per la convivenza di due generi all'interno del codice sorgente. Il terzo capitolo – anch'esso rigorosamente RPG e RTS – è un videogioco che si pone l'obiettivo di stupire gli appassionati con una campagna in singolo lunga e attraente. Gli sviluppatori sono riusciti nel loro intento?

Mappe giganti, tanti nemici e …

Questo titolo, innanzitutto, consente di apprendere tutte le meccaniche del sistema di gioco con un tutorial strutturato in modo geniale. Il giocatore vestirà i panni di Sentenza Noria e lo scopo della missione è quello di entrare nella fortezza nemica e mettere fine alla vita di Isamo Tahar, un mago traditore. Durante l'azione, il gioco spiegherà come compiere qualunque mossa in modo efficace. 

spellforce 3 (1)

La campagna in singolo non riprende il filone narrativo dei primi due capitoli della serie, ma racconta gli avvenimenti che si sono manifestati in precedenza. Gli appassionati possono quindi apprezzare il mondo di EO in tutta la sua bellezza naturale, senza particolari catastrofi – parliamo di quelle che hanno causato la distruzione il mondo in piccoli territori fluttuanti.

La narrazione procede in modo lineare e soprattutto privo di particolari scene che possono distorcere i collegamenti con i vecchi capitoli della serie. I dialoghi, inoltre, godono di una traduzione di qualità e il doppiaggio – seppur in inglese – non è affatto male. Questo titolo, inoltre, è pienamente godibile ai neofiti e non è necessario giocare ai predecessori, ma vi consigliamo di farlo ugualmente.

Meccaniche RPG e RTS…

Grimlore Games e THQ Nordic – i due team che hanno contribuito alla realizzazione del gioco – hanno realizzato un gameplay che riesce a coniugare due mondi tanto vicini quanto lontani e il risultato finale è certamente da premiare. Ma procediamo con ordine.

spellforce 3 (3)

SpellForce III è basato principalmente su una componente RPG non particolarmente profonda come un vero titolo appartenente a questo genere, ma conserva alcune peculiarità. A ciascun giocatore è affidato un gruppetto di eroi e ha il dovere di accrescere il livello di ciascuno tramite le battaglie lungo il cammino. 

Il sistema di progressione non è particolarmente complesso, infatti l'esperienza viene guadagnata in egual misura dal team di eroi. Gli utenti inoltre devono sbloccare le abilità collocate nel cosiddetto albero delle abilità per ottenere alcuni vantaggi in battaglia, soprattutto in quelle concitate. Per sferrare un attacco speciale – su un bersaglio o area – bisogna cliccare il tasto Alt e selezionare quella che più si addice alla battaglia.

La parte restante del gameplay è caratterizzata dalle medesime meccaniche di uno strategico in tempo reale, come accennato pocanzi. Questo gioco consente di compiere una serie di attività su una mappa come costruire edifici e raccogliere materiali utili per la fabbricazione di armi – pietra e legname per esempio.

spellforce 3 (2)

L'obiettivo principale è quello di sterminare i nemici stanziati sulla mappa e per farlo è necessario produrre delle truppe. Le tipologie di soldati producibili sono variegati e si dividono in tre razze ben differenti – umani, elfi e orchi. 

I due cuori pulsanti di SpellForce III sono pienamente complementari. Tuttavia, bisogna sottolineare che, per rendere questo gioco pienamente godibile, è stato necessario rendere tali meccaniche molto semplici e basilari. 

Il multigiocatore, infine, è parso sottotono perché non ci sono tantissime mappe su cui compiere vere e proprie stragi. 

Comparto Grafico, Sonoro e Tecnico

Il comparto grafico di questa produzione è certamente uno degli aspetti da premiare perché tutti gli elementi che compongono le mappe di gioco sono caratterizzati da una qualità elevata. L'eccellente realizzazione dei personaggi e degli edifici rappresenta un valore aggiunto che sarà apprezzato da tutti gli appassionati della serie. 

Dobbiamo fare lo stesso discorso per il comparto sonoro poiché tutte le modalità sono accompagnate da una colonna sonora particolarmente curata. Il comparto tecnico, invece, non può vantarsi per le numerevoli problematiche che affliggono il codice del gioco, difatti non è particolarmente difficile trovare qualche piccolo neo.

Verdetto

SpellForce III è una produzione che compie il suo dovere egregiamente e senza alcun indugio. La narrazione solida e un level design curato sotto tutti i punti di vista ci permettono di consigliarlo a tutti gli appassionati di questo genere, anzi di entrambi i generi. 

Peccato per un multigiocatore di basso profilo e di alcune piccole defezioni del comparto tecnico, ma dobbiamo accontentarci.


Tom's Consiglia

SpellForce 3 è disponibile su Amazon a un prezzo conveniente e in formato scatolato. Cosa aspettate a recuperare una copia?