PlayStation 4

Resident Evil Project Resistance avrà una modalità single player

Qualche giorno fa è stato svelato ufficialmente Resident Evil Project Resistance, titolo che fin dall’annuncio ha decisamente spezzato in due l’opinione pubblica. Per alcuni, infatti, il trailer fa presagire un’esperienza completamente diversa rispetto a quella classica del celebre brand mentre, per altri, la ventata di aria fresca portata dal gameplay alla Dead by Daylight altro che bene non potrà fare all’oramai leggendario franchise.

Capcom, per chiarire ogni dubbio, ha ben deciso di intervenire e di svelare una lunga serie di nuove informazioni riguardanti l’interessante titolo. Resident Evil Project Resistance avrà innanzitutto ufficialmente anche una modalità a giocatore singolo e non sarà quindi un titolo esclusivamente online.

Resident Evil Project Resistance

Oltre alla campagna single-player e alla modalità 4vs1 chiamata Mastermind, che già abbiamo visto nel trailer, Project Resistance conterrà anche un’ulteriore modalità co-op di cui si sa purtroppo ancora poco.

Informazioni che sono invece fortunatamente emerse su quello che sarà il setting dell’opera. Resident Evil Project Resistance sarà infatti ambientato nella Raccoon City del 1998 e ci metterà di fronte a Daniel, uno psicopatico che ama rapire e torture le proprie vittime con degli enigmi alla Saw. Inutile a dirlo, nel titolo interpreteremo proprio una di queste povere vittime.

Il nome del progetto, infine, è attualmente provvisorio ed è stato anche dichiarato che verrà lanciato nei negozi ad un prezzo minore rispetto a quello standard per un titolo AAA.

Che ne pensate di questa notizia, vi aspettavate qualcosa di diverso da Resident Evil Project Resistance? I dettagli finora emersi dal titolo di Capcom sono di vostro gradimento o questa particolare visione del brand non vi ispira particolarmente? Fateci sapere che ne pensate direttamente nei commenti!

Se non vedete di mettere le mani sull’intrigante Project Resistance potete nel frattempo ingannare l’attesa con l’ottimo Resident Evil 2: lo trovate a questo indirizzo.