PlayStation

Returnal, la nuova patch cancella i salvataggi!

AGGIORNAMENTO – 23:25

Housemarque ha rilasciato un tweet in merito al problema confermando di aver reintrodotto la versione precedente del gioco sullo store in attesa di risolvere il problema sui salvataggi. Se avete seguito la nostra indicazione (riportata qualche riga più sotto) vi basterà cancellare e reinstallare Returnal e tutto tornerà alla normalità.

Foto generiche

É stato segnalato a più riprese da numerosi utenti sul web, che la nuova patch rilasciata da Housemarque per Returnal, la nuova esclusiva per PlayStation 5, corrompe in modo permanente i salvataggi, facendo perdere ai giocatori tutti i progressi realizzati fino a quel momento. Non sono ancora chiare le motivazioni dietro a questa importante problematica ma ecco cosa succede nel dettaglio e un semplice consiglio per come evitare di perdere i progressi di gioco.

Sembra che la nuova patch rilasciata per Returnal, oltre a correggere alcuni difetti comparsi dopo la release, generi un file di salvataggio in un formato diverso da quello precedente. Quando il gioco genera un nuovo autosave (che sia raccogliendo un oggetto, analizzando un cadavere o sbloccando un permanente), manda in blocco l’applicazione indicando che è necessario creare un nuovo file di salvataggio. Questa operazione riporterà il gioco allo stato inziale, cancellando ogni progresso ottenuto in precedenza e riportando Selene all’inizio del suo viaggio.

Foto generiche

Il consiglio più ovvio è quello di disattivare la sincronizzazione dei salvataggi sul cloud di PlayStation Network, mantenendo una copia del precedente save point al sicuro sul cloud. In questa maniera sarà possibile semplicemente ricaricarlo sulla console una volta che  il problema sarà risolto. É indubbio che questa complicata situazione non durerà a lungo e speriamo che Housemarque rilasci il prima possibile un’ulteriore patch correttiva per risolvere il problema.

Allo stato attuale, quindi, vi consigliamo di non progredire nell’avventura di Selene fino a nuove indicazioni da parte degli autori del gioco. Se, invece, non avevate ancora cominciato il nuovo titolo targato PlayStation Studios, non dovreste incorrere in nessun tipo di problema. Fateci sapere nei commenti se anche voi siete incappati in questo fastidioso bug o se, nella peggiore delle ipotesi, avete perso definitivamente i vostri sudati progressi, ottenuti negli scorsi giorni.

Potete acquistare Returnal a un prezzo più conveniente su Amazon cliccando qui.