Nintendo Switch

SNES Classic Mini, disponibile l’hack per caricare altre ROM

Nintendo SNES Classic Mini è disponibile dal 29 settembre, ma gli appassionati di hacking non hanno perso tempo, elaborando un software che permette di aggiungere altri giochi alla piccola console di Mario.

SNES Classic Mini è un salto nel passato, che con i suoi 21 titoli preinstallati non sfigura davanti alla versione originale degli anni '90. Ma se la lista dei titoli pensata da Nintendo non vi basta, il famigerato tool Hakchi2 permette di aggiungere altre ROM di vostro gradimento anche sul vostro SNES Mini.

snes mini inside 2
Nintendo Mini Snes visto da dentro

Infatti, il team di hacker russi ha dovuto solamente aggiornare il software che già permetteva di modificare la lista titoli del NES Classic Mini, grazie al fatto che le due piccole console presentano la stessa scheda madre al loro interno.  

La conversione delle ROM per SNES Mini è contemplata dalla nuova versione di Hakchi2, con una compatibilità dei titoli di circa il 75%. Il tool permette anche di eseguire il dump della NAND originale, nel caso in cui vorrete ripristinare allo stato originale la vostra console.

boot snes

Attualmente, la procedura di hacking non è del tutto sicura e, in ogni caso, occorre ricordarvi che invalida la garanzia della console. Nonostante si tratti di un'interessante modifica del software, che permette di eseguire anche titoli homebrew come mostrato in precedenza nella nostra guida, non ci assumiamo la responsabilità in caso di eventuali malfunzionamenti.

Inoltre vi ricordiamo che il download e l'uso di ROM protette da copyright è illegale. Se non volete sconfinare nell'illegalità usate solo ROM freeware e app homebrew.


Tom's Consiglia

Il nuovo Nintendo Classic Mini: SNES è su Amazon, approfittatene! Potrebbe non durare ancora per molto…