Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Square Enix promette una IA sbalorditiva su next-gen

Un programmatore di Square Enix ha svelato durante un'intervista come sarà l'IA delle console next-gen, anticipando grandi e rivoluzionarie novità.

Square Enix ha deciso di gettare benzina sul fuoco sulla situazione console next-gen, già di per se calda negli ultimi giorni. Diversi leak sono infatti emersi riguardanti le cosiddette console next-gen, aizzando gli animi di una folta schiera di appassionati. Da PS5 e Xbox Scarlett ci si aspetta infatti molto e, viste le recenti anticipazioni, sembra decisamente lecito farlo. Tra ray-tracing, SSD e una CPU a 7 nanometri le caratteristiche tecniche sembrano davvero sbalorditive.

Youichiro Miyake, programmatore di Square Enix, non sembra però volersi accontentare di tutto questo ben di Dio ed è anzi sicuro che la next-gen potrà offrirci molto di più. Secondo quanto dichiarato dal talentuoso giapponese a VG247.com il nuovo hardware di Sony e Microsoft permetterà infatti di far compiere all’intelligenza artificiale nei videogiochi un vero e proprio balzo evolutivo.

Dalla gestione dell’IA come smart object, ossia come oggetti che svolgono da magneti per i vari NPC, si passerà infatti a un’intelligenza artificiale, detta crowd IA, che gestirà non solo un singolo oggetto come ora, ma bensì un’intera zona di gioco. Ovviamente per raggiungere tale ambizioso e per certi versi rivoluzionario obiettivo sarà necessaria una notevole potenza computazionale, che si spera verrà portata in dote dalla next-gen.

Youichiro Miyake ha inoltre affermato, sempre nel corso dell’intervista, che in futuro verranno utilizzati machine learning e reti neurali per gestire l’intelligenza artificiale. Questi sistemi permetteranno alla futura generazione di NPC di gestire in modo globale i compiti a loro assegnati e, soprattutto, saranno in grado di apprendere automaticamente da ciò che gli succede intorno. Secondo il programmatore di Square Enix è quindi questa la strada che prenderà in futuro l’IA videoludica, una strada che, speriamo, sia in grado di darci tante soddisfazioni e che, soprattutto, ci permetterà di superare una gestione dell’intelligenza artificiale ferma fin dagli anni ’80.

Purtroppo non abbiamo ancora una data esatta di quando potremo mettere le mani su questa tanto agognata next-gen, nonostante i leak dei giorni scorsi. Cosa ne pensate delle future PS5 e Xbox Scarlett? Riusciranno a gestire questo visionario metodo di gestione dell’IA o l’idea di Miyake vi sembra purtroppo irrealizzabile?

Nell’attesa della next-gen potete sempre consolarvi con un’ottima PlayStation 4.