Giochi PC

The Elder Scrolls 6, raggiunto l’accordo per il marchio Redfall

Tra i titoli trionfalmente apparsi durante la kermesse di Los Angeles dello scorso anno uno dei più importanti è sicuramente The Elder Scrolls 6, ennesimo capitolo della popolare saga di Bethesda. Nonostante di questo sesto episodio si sappia ancora veramente poco, essendo stato mostrato solamente un semplice e fugace trailer, i fan sono subito impazziti al momento dell’annuncio.

Da Skyrim, quinto episodio della saga, sono infatti già passati quasi 8 anni, un lasso di tempo veramente lungo che altro non ha fatto che aumentare la già di per se elevata attesa per il titolo. Tra i fan entusiasti si è però levata una polemica, andata anche per vie legali, su The Elder Scrolls 6, una disputa riguardante il marchio Redfall.

Su tale nome, che probabilmente sarà anche la denominazione del sesto capitolo, si era infatti aperta una disputa legale tra ZeniMax, la società dietro Bethesda, e BookBreeze.com, publisher dello scrittore Jay J. Falconer.

Falconer, in particolare, è infatti l’autore di una serie di libri intitolata Redfall e proprio da questo fatto è scaturita la polemica tra le due società. Fortunatamente tutto si è risolto nel modo migliore e, tramite un accordo amichevole, Bethesda potrà usare il marchio a suo piacimento per il prossimo capitolo della celebre saga.

Non ci sono purtroppo ulteriori dettagli sui termini dell’accordo, in quanto confidenziali, ma probabilmente Bethesda avrà pagato al fine di poter utilizzare il termine Redfall senza future ritorsioni da parte di BookBreeze.com. Tutto è bene quel che finisce bene, no?

Che ne pensate di questa notizia e del marchio Redfall? Credete sia adeguato per il futuro e attesissimo The Elder Scrolls 6?

Nell’attesa del 6 episodio della saga perchè non provare The Elder Scrolls Online? Fatelo vostro direttamente a questo link.