Xbox One

Xbox doveva essere una console targata Nintendo o Sony

Ed Fries, co-creatore di Xbox, ha rivelato alcuni interessanti retroscena sulla nascita della console Xbox.

Le informazioni sono venute a galla nel corso del programma Unfiltered di IGN.com, dove Fries, ex-vice presidente del Game Publishing di Microsoft, ha spiegato che l'azienda aveva proposto a Nintendo una collaborazione per una nuova console. Secondo i termini dell'accordo ìMicrosoft avrebbe dovuto occuparsi del lato software e del servizio online, mentre Nintendo del lato hardware. Una proposta simile arrivò anche sulle scrivanie dei dirigenti Sony.

Xbox Logo8

Nintendo rifiutò la proposta, così come accadde da parte di Sony, già impegnatissima a cavalcare l'onda del brand Playstation. Gli eventi descritti spinsero Microsoft a creare in maniera del tutto indipendente Xbox e Xbox Live.

Gli appassionati di "storia dei videogiochi" noteranno immediatamente come Microsoft abbia condiviso lo stesso destino di Sony: ricordiamo infatti che anche l'azienda nipponica diede vita alla prima Playstation proprio per colpa del fallimento di una collaborazione con Nintendo.

Possiamo dunque affermare senza remore che Nintendo è davvero la "madre" di quasi tutte le console da gioco che hanno fatto la storia, essendo anche la causa della nascita di quelle che non portano il logo della grande N.

Pensate che Nintendo sia soddisfatta di questo ironico ma importantissimo primato?