Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Yoshi’s Crafted World Anteprima

In questi giorni stiamo giocando la versione definitiva dell'atteso platform di Nintendo. Ecco le nostre impressioni in attesa della recensione!

Qualche settimana fa abbiamo avuto il piacere di provare per la prima volta Yoshi’s Crafted World, il nuovo platfrom 2.5D di Nintendo in esclusiva per console Nintendo Switch. Il titolo ci colpì positivamente e ci lasciò con tante belle aspettative che, in parte, sono state confermate anche dall’utenza che ha provato la demo presente sul Nintendo Shop. In questi ultimi giorni abbiamo già passato diverse ore su Yoshi’s Crafted World e avendo già la versione definitiva possiamo già raccontarvi qualcosa di più di questo simpatico platform.

Cercheremo di non scendere in troppi particolari, visto che ancora non abbiamo avuto modo di finirlo e completarlo. Lasceremo quindi i giudizi conclusivi in fase di recensione più avanti, ma possiamo già piacevolmente dirvi che questo Yoshi’s Crafted World ci sta davvero piacendo e in questo articolo vi spieghiamo perché.

Non si hanno mai abbastanza uova

Yoshi’s Crafted World è un platform 2.5D che in circa cinque ore ci ha già fatto innamorare. Intuitivo, mai troppo ostico e curato in ogni minimo dettaglio. Le sue meccaniche di gameplay legate al lancio di uova e ricerca dei fiorellini – necessari per avanzare nei mondi – funziona perfettamente, spingendoci più volte a un backtracking tutt’altro che frustrante o banale. Occorre quindi fare molto attenzione allo scenario, interamente fatto di cartone, per cercare di trovare tutti i collezionabili nascosti nel livello.

Come abbiamo già anticipato, non è un platform difficile, non è questo il suo obiettivo. Non stiamo parlando di un Super Mario Bros. dove lo scopo è magari quello di fare o superare dei record, Yoshi’s Crafted World è il videogioco per antonomasia, costruito per divertire, rilassare e svagarsi senza troppi fronzoli o meccaniche troppo complesse. Può essere giocato dopo una dura giornata di lavoro, durante la pausa pranzo o magari con i propri figli dopo cena tramite la modalità a due giocatori.

Insomma questo nuovo platform Nintendo ripone nella sua natura casual, tutto l’amore dell’azienda nipponica, immergendo il giocatore in un’avventura stilisticamente incredibile e dal gameplay solido e fluido che difficilmente vi farà annoiare in breve tempo. Chiaro che la sua semplicità potrebbe far storcere il naso a chi cerca un titolo dalla sfida elevata, ma sarebbe contrario a ciò che vuole davvero rappresentare.

I livelli sono sempre costituiti da un inizio e una fine, aree “segrete” e tante monete da raccogliere, utili per sbloccare i vestiti delle varie zone. Non tutti gli scenari sono però così, alcuni richiedono di trovare oggetti o personaggi, altri ancora invece si concentrano su determinate sfide a tempo o a punteggio. Insomma, la varietà è una caratteristica che in Yoshi’s Crafted World non manca sicuramente.

Verdetto preliminare

Di Yoshi’s Crafted World ci piacerebbe raccontarvi di più nello specifico, ma per quello dovrete attendere la nostra recensione che arriverà prima dell’uscita ufficiale del gioco. Le prime ore in compagnia del simpatico dinosauro ci hanno pienamente convinto e divertito, gli unici dubbi sono attribuiti alla longevità e alla reale difficoltà del prodotto, per capire se rimarrà sempre su questi livelli, oppure diventerà leggermente più difficile avanzando verso la fine. Ciò che comunque ci aveva convinto nella precedente preview, qui trova riscontro e non si può rimanere impassibili dinanzi alla meraviglia stilistica e grafica di questo nuovo platform targato Nintendo.