Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

La NASA spende 42 milioni di dollari per capire meglio il meteo atmosferico

La NASA ha promosso il progetto Atmospheric Waves Experiment per l'indagine del meteo nell'atmosfera superiore della Terra. Sarà in funzione dal 2022 all'esterno della ISS e monitorerà tutto quello che avviene attorno al nostro pianeta.

Conoscere le previsioni nell’atmosfera superiore della Terra è molto importante, tanto che la NASA ha deciso di finanziare con 42 milioni di dollari il progetto AWE (Atmospheric Waves Experiment), che sarà attivo da agosto 2022, agganciato all’esterno della Stazione Spaziale Internazionale.

Tutto parte dall’idea che i sistemi meteorologici terrestri non sono l’unico tipo di meteo che può avere un impatto sulla nostra vita. Il meteo spaziale, ossia il flusso e riflusso di particelle attorno alla Terra – molte delle quali provengono dal nostro Sole – gioca un ruolo importante nella nostra vita, perché permette di individuare interferenze con le comunicazioni radio e GPS.

Crediti: NASA

AWE aiuterà gli scienziati a comprendere qual è la combinazione di forze che causa variazioni nell’atmosfera superiore. Un tempo i ricercatori pensavano che a influenzare le comunicazioni radio e GPS fossero solo la luce ultravioletta e il vento solare. La NASA precisa invece che, secondo teorie più recenti, la variabilità delle particelle solari non è sufficiente, da sola, per apportare i cambiamenti osservati. L’idea è quindi che anche il clima della Terra ha un qualche effetto. La connessione è tutta da capire, per questo AWE indagherà su come quello che accade nell’atmosfera inferiore, per esempio le variazioni nelle densità di pacchetti d’aria, influenzi l’atmosfera superiore.

AWE è stato selezionato in base al suo potenziale valore scientifico e alla fattibilità dei suoi piani di sviluppo. Il suo responsabile è Michael Taylor della Utah State University di Logan, la gestione è affidata all’Explorers Program Office presso il Goddard Space Flight Center della NASA. Il motivo è che AWE fa parte proprio del programma Explorers, il più antico programma della NASA ideato per consentire un accesso allo Spazio a basso costo per le ricerche scientifiche spaziali pertinenti al lavoro della NASA nell’ambito dell’astrofisica e dell’eliofisica.

Sognate di osservare il cielo stellato? Uno strumento alla portata di tutti è il Telescopio Astronomico Riflettore INTEY. E per orientarvi fra le stelle tenete sotto mano l’Atlante di astronomia