Auto

Aston Martin Victor: esemplare unico con V12 aspirato, 836 Cv e cambio manuale

Quando si tratta di programmi di personalizzazione, il mondo dell’automobile riesce a creare prodotti su misura per i gusti di ogni cliente. Solitamente, queste opportunità sono riservate ai marchi di lusso, tra cui Aston Martin, la quale lo scorso settembre ha presentato un esemplare unico chiamato Victor. L’automobile è stata realizzata dalla divisione Q del marchio inglese, dedicata a soddisfare le richieste dei clienti più esigenti.

La base è offerta dalla hypercar One-77, con uno stile di carrozzeria che si ispira agli anni ’70 e ’80. La zona anteriore è dominata dal lungo e possente cofano, reso ancor più spettacolare dalla presenza di una evidente sagomatura nella parte centrale. I fari, tondeggianti, sono posizionati piuttosto in basso rispetto al resto della carrozzeria, restituendo uno sguardo piuttosto agguerrito e accattivante.

Sicuramente d’effetto il posteriore: il vistoso spoiler è l’elemento più caratteristico, i fari tridimensionali sono un omaggio alla Aston Martin Valkyrie mentre il diffusore è un indizio della sportività che quest’auto esibisce e interpreta. Gli interni sono come da tradizione molto eleganti, con rivestimenti in pelle marrone. La strumentazione è circolare e lo schermo del sistema di intrattenimento di bordo è quadrato e collocato nella parte superiore del cruscotto.

L’enorme cofano nasconde un altrettanto poderoso motore. Si tratta di un V12 da 7.3 litri aspirato e messo a punto dalla Cosworth. La potenza complessiva ha raggiunto 836 Cv per 821 Nm di coppia massima; il cambio è manuale a sei rapporti e la frizione è stata rinforzata per gestire un simile livello di coppia motrice anche sotto sforzo intenso in pista.

Aston Martin Victor è un modello unico ora esposto presso il salone del marchio inglese di Anversa, in Belgio. Il prezzo non è mai stato dichiarato. La base della One-77 lascia supporre almeno un paio di milioni di euro, visto che la hypercar in edizione limitata era a listino per poco più di un milione di euro.