Auto

Porsche 911 GT2 RS, ecco la nuova serie limitata

Se già il modello base della Porsche 911 GT2 RS vanta prestazioni esaltanti, cosa dire della nuova edizione Clubsport 25? Grazie all’esperienza dei suoi creatori, l’auto ha tutta una serie di modifiche in stile pista che interessano sia l’interno che l’esterno della vettura. Di questo parleremo più avanti, intanto va riconosciuto il lavoro svolto da Manthey-Racing, preparatore tedesco che collabora da anni con il reparto corse Porsche. Insieme, hanno raccolto ben sette vittorie alla 24 ore del Nurburgring e quest’auto ne celebra i 25 anni dall’inizio della loro collaborazione.

Dicevamo delle modifiche apportate alla nuova edizione Clubsport 25: si parte dal radiatore che è stato posizionato centralmente per migliorare il sistema di raffreddamento. Ciò riduce anche i rischi di danni gravi durante le collisioni, un’eventualità non rara su pista (dov’è diretta principalmente questa versione). Sempre sul lato di raffreddamento e temperature, è stata migliorata la circolazione dell’aria verso i freni e l’aerodinamica dell’anteriore.

Guardando altre parti della corrozzeria, si segnala il fondo piatto e le revisioni all’alettone posteriore sempre in ottica di aumentare al massimo l’apporto dell’aria alle alte velocità. Persino i fari hanno visto alcuni upgrade e adesso illuminano molto meglio lo spazio davanti alla vettura, riducendo ingombro e pesi grazie alle frecce integrate. Non mancano, infine, i richiami alle precedenti vetture personalizzate dalla stessa Manthey-Racing, nei dettagli color verde/giallo sulla carrozzeria.

Come nel precedente modello Clubsport del 2018, ritroviamo il classico motore Porsche flat six da 3,8 litri (biturbo) in grado di toccare i 700 cavalli di potenza. Che arrivano alle ruote posteriori grazie alla tramissione a sette rapporti, con cambio a doppia frizione.

Non può mancare naturalmente la “gabbia” protettiva già installata nell’abitacolo e omologata secondo le regole FIA, oltre a una targa recante il numero di ogni esemplare. In tutto ne sono stati realizzati solo 30, al prezzo di 525.000 Euro l’uno (tasse escluse). Per un’auto da corsa come la Porsche 911 GT2 RS Clubsport 25, qualche debito si può anche fare.

La confezione regalo con cinque modellini Porsche in scala 1:64 firmati Majorette, per i fan più giovani ma non solo.