Auto

Porsche Carrera GT-R: in vendita un esemplare da corsa da 850mila euro

Il marchio tedesco Porsche è conosciuto nel mondo principalmente per la Carrera 911, un classico intramontabile dell’automobilismo contemporaneo che ci accompagna fin dagli anni ’60; alcune volte però, Porsche ci ha sorpreso con vetture decisamente più estreme ed incredibili come la Carrera GT.

Considerata da molti come una delle supercar migliori di sempre, questo missile terra-aria introdotto sul mercato nel 2003 si è subito guadagnato un posto d’onore nell’olimpo dell’automobile; un potente motore 5,7 litri V10 da 612 cv di derivazione Le Mans spaventa chiunque sia nei paraggi con un suono tanto forte quanto inebriante, rendendo la guida di questo mezzo davvero unica.

Dei 1270 esemplari prodotti, uno in particolare salta all’occhio grazie alla sua elaborazione estrema eseguita da GPR Racing per renderla adatta per la pista; il proprietario l’ha acquistata nel 2005 e ci ha investito altri 220.000 euro per incattivirla oltremodo, con una mappatura dedicata, un impianto frenante AP Racing, una frizione ad alte prestazioni, nuove prese d’aria, cerchi BBS e un roll-bar perfetto per andare in pista.

L’intento del proprietario era quello di iscrivere l’auto al WEC ma il regolamento FIA ha bocciato questa decisione. La Carrera GT-R, così è stata chiamata, ha dovuto subire lo stesso destino della precedente Porsche LMP2000, concepita per Le Mans ma non accettata per dei cambi di regolamento. Il progetto non si è fermato ed ha dato vita, dopo anni, alla celebre Carrera GT stessa.

L’esemplare è in vendita da Mechatronik, concessionario di esclusive supercar classiche e moderne, ad un prezzo di circa 850.000 euro; l’auto ha percorso solo 2000 km ed ha, secondo la descrizione, circa 48 cv in più della Carrera GT originale toccando quota 650 cv totali.

Non sarà difficile vendere un esemplare unico di questo calibro, se ne avete la possibilità non vi resta che contattarli, confermare il bonifico e preparavi mentalmente all’idea di sedersi dietro il volante di un bolide unico al mondo che non vede l’ora di scatenarsi su di un tracciato.