Auto

Tesla aumenta il prezzo di Model S: Plaid+ sale di 10mila euro

Le vetture del marchio americano Tesla avevano subito a gennaio scorso un taglio dei prezzi nel nostro paese per permettere alla gran parte dei modelli di rientrare negli ecoincentivi statali e regionali; recentemente questi prezzi sono stati nuovamente ritoccati, rialzandoli di circa 500 euro per quanto concerne la maggior parte delle versioni di Tesla Model 3.

Quest’ultima è la best seller di casa Tesla ed era proposta in Italia, nella versione Standard Range da 448 km di autonomia, ad un prezzo base di 47.990 euro ora lievitati a è 48.490 euro. Discorso analogo per la variante Long Range da 580 km di autonomia che passa da 53.990 euro agli attuali 54.490 euro.

Contro tendenza invece la versione Performance che, per poter rientrare nei requisiti dell’ecobonus, mantiene il suo prezzo di 60.990 euro, solo 10 euro in meno rispetto alla soglia di legge per poter aderire negli incentivi Green; i ritocchi di prezzo toccano anche le categorie superiori, andando ad aumentare in maniera sostanziosa il prezzo della recentemente rinnovata ammiraglia Model S.

Quest’ultima è stata introdotta meno di un mese fa ed ha subito generato controversie sul web per via del design futuristico del volante, definito da Tesla stessa come una cloche di un aereo; il prezzo rimane invariato per le versioni Long Range – 89.990 euro – e Plaid -119.990 euro – ma vede un enorme balzo di 10.000 euro sulla versione più estrema Plaid+, capace di 800 km di autonomia e 1100+ cv, portando il prezzo totale a ben 150.990 euro.

Non è chiaro cosa abbia convinto Tesla ad aumentare in maniera così corposa il prezzo di questa versione, probabilmente lo sviluppo e la produzione delle nuove batterie 4680 presenti esclusivamente su questo modello potrebbe essersi rivelata più dispendiosa del previsto.

Nulla cambia per i SUV del marchio americano, sia Model Y che Model X non sono stati nemmeno lontanamente intaccati da questo rialzo dei prezzi, sicuramente Tesla ha una strategia ben precisa in mente che scopriremo nei prossimi mesi. In Italia Tesla Model Y è già ordinabile ma arriverà sulle strade quando sarà avviata la produzione nella Gigafactory di Berlino.