Ibride e Elettriche

Tesla Model 3: c’è una versione con autonomia di 150 Km

È stata appena lanciata una nuova versione della Tesla: la Model 3. La Casa Automobilistica californiana, per agevolare gli acquisti sul mercato canadese, ha sviluppato volutamente la Tesla Model 3 con un’autonomia limitata a soli 150 km. La nuova auto Model 3 Standard Range sarà disponibile per l’acquisto ad un prezzo di 44.999 dollari canadesi (29.848 euro), diventando la Tesla più economia mai vista.

La nuova Model 3 potrà essere ordinata solo ed esclusivamente negli store Tesla. Infatti, a differenza delle altre versione, non sarà possibile prenotarla online. La motivazione di tale scelta è molto semplice:  il blocco software che limita l’autonomia della batteria non potrà essere rimovibile in via ufficiale dai centri assistenza della Casa Automobilistica. Momentaneamente non sono state divulgate informazioni tecniche in merito alla nuova versione, che molto probabilmente rimarrà un’esclusiva canadese.

Prezzo basso e agevolazioni economiche

La Tesla ha pensato bene di agevolare il popolo canadese il quale, grazie al prezzo potrà usufruire di incentivi statali pari a 5.000 dollari canadesi. Il prezzo scende ulteriormente, a 1.250 dollari canadesi, per un noleggio di 12 mesi, a 2.500 per 24 mesi e a 3.750 dollari canadesi se si opta per un leasing di tre anni.

Sarà possibile usufruire delle agevolazioni economiche, se si acquista un’autovetture con prezzo al di sotto dei 45.000 dollari canadesi (29.800 euro circa). A questa cifra può essere aggiunta quella di 10.000 dollari canadesi (6.600 euro circa) per gli accessori.

Così facendo è possibile far rientrare negli incentivi anche la Model 3 Standard Range Plus, proposta a 53.700 dollari canadesi (35.619 euro). In questo caso è possibile optare per una batteria più capiente. La Model 3 Plus può infatti percorrere molti più chilometri rispetto alla versione standard. Con una carica completa potranno essere percorsi circa 386 Km.

La configurazione della versione Plus è molto simile a quelle base disponibili in Europa al prezzo di 49.480 euro e negli USA a 39.500 dollari (35.200 euro circa).

Vantaggi in British Columbia e Québec

In alcune provincie del Canada è possibile usufruire di agevolazioni differenti, come nel caso della British Columbia. In questo caso, le auto elettriche che hanno un costo minore di 77.000 dollari canadesi possono usufruire di incentivi pari a 5.000 dollari (3.318 euro). In oltre, vengono aggiunti ulteriori 750 dollari (498 euro) di contributo da utilizzare per installare una wallbox domestica e per poter accedere alle corsie riservate per il car pooling.

La situazione cambia nuovamente in Québec dove gli incentivi arrivano a 8.000 dollari canadesi (5.309 euro) per tutte le automobili con costo minore ai 75.000 dollari canadesi (49.773 euro). Arrivano a 3.000 (1.991 euro) gli incentivi per le auto con costo fino a 125.000 dollari canadesi (82.954 euro). In questo caso per poter installare la wallbox è offerto un contributo di 600 dollari canadesi (398 euro). Tra le agevolazioni è prevista l’esenzione dal pagamento di pedaggi sui ponti e di biglietti dei traghetti.