Manager

Epson rende le etichette fosforescenti e resistenti al calore

Epson ha ampliato la gamma di soluzioni per la stampa di etichette annunciando il rilascio di cinque nastri compatibili con la gamma di stampanti Epson LabelWorks, progettati per l'utilizzo negli ambiti di archiviazione, etichettatura di sicurezza e identificazione per magazzini, servizi di installazione audiovisivi, applicazioni elettriche e altri settori di manutenzione.

La stampante Epson LabelWorks LW-400VP supporta tutti i nuovi tipi di nastro

I nuovi nastri consentono la stampa di etichette:

  • fosforescenti da 18 mm di larghezza visibili al buio fino a otto ore;
  • riflettenti da 18 mm utilizzabili all'interno e all'esterno, in ambienti scarsamente illuminati;
  • resistenti al calore fino a temperature di 225°C adatti a etichettare materiali che raggiungono regolarmente alte temperature, quali tubi e circuiti di computer (disponibile nel formato da 12 mm di larghezza);
  • trasferibili a caldo sui tessuti senza richiedere alcuna protezione, adatte per le industrie del settore sanitario, della manutenzione e del catering.

Inoltre, il nastro brillante che stampa in bianco su fondo nero, già disponibile nel formato da 12 mm di larghezza, è stato rilascioato da Epson anche nella versione da 18 mm.