Mercato

La messaggistica Mobile è sempre più strategica, secondo Esendex

Questo mese Esendex, azienda che offre messaggistica business tramite moltissime piattaforme che spaziano dagli SMS a Whatsapp business,  ha presentato una interessante ricerca di mercato sull’utilizzo in Italia dello smartphone, cogliendo come l’occasione del lancio della piattaforma nel nostro Paese. Il primo dato che colpisce è di carattere generale: nel 2020 il 69% degli utenti ha incrementato di una media del 4,5% l’uso dello smartphone rispetto al 2019, ribadendo che non è più percepito esclusivamente come strumento da usare in mobilità ma come alternativa semplice e veloce a sistemi più tradizionali.

La ricerca poi ricorda che in Italia esistono 35,1 milioni di utenti di smartphone attivi e che molte organizzazioni lo hanno scelto come strumento per rimanere in contatto con utenti e clienti. In totale le aziende hanno inviato 5,3 miliardi di SMS nel 2020, con un tasso di apertura considerevole pari al 93,3%. Un tasso di apertura che, sempre secondo la ricerca, deve le sue fortune al fatto che gli SMS raramente vengono percepiti come spam.

La ricerca poi rivela che in Italia l’adozione della comunicazione via messaggistica è superiore alla medie internazionale. Nel mondo il 47% usa il cellulare per mettersi in contatto con i clienti, mentre in Italia la percentuale sale al 52%, con picchi che raggiungono il 62% per le aziende con più di 250 dipendenti.

“I dati parlano chiaro, la messaggistica istantanea via mobile in tutte le sue forme è attualmente tra le migliori soluzioni per la comunicazione business del futuro, e lo sarà sempre di più”, commenta Carmine Scandale, General Manager di Esendex Italia. “Le esigenze e le abitudini delle persone stanno cambiando rapidamente: per rimanere al passo con i tempi, le aziende devono essere pronte a rispondere con gli strumenti più adeguati che consentono interazioni immediate, dirette ed efficaci”. “Con Esendex vogliamo essere un partner di riferimento per le molte aziende italiane che desiderano implementare strategie multicanale per rafforzare le relazioni con i propri clienti e interlocutori”, conclude Scandale. “Grazie alle nuove frontiere del mobile messaging oggi è possibile raggiungere chiunque in modo istantaneo e personalizzato, migliorando il servizio e aumentando l’engagement”.

Ma quali sono i casi in cui un’azienda usa gli SMS per comunicare? All’interno dei processi aziendali esistono molti contesti in cui le interazioni uno a uno sono particolarmente diffuse. Il più gettonato è, com’è lecito attendersi, quello che riguarda le comunicazioni di emergenza, usate dal 21% delle aziende intervistate, seguito da notifiche e promemoria per i clienti, gestione dei processi aziendali e campagne di marketing, tutti al 19%.