Parchi divertimento

Covid: ecco le novità 2020 dei parchi italiani rinviate al 2021

Sebbene l’emergenza covid stia lentamente rientrando con sempre più strutture pronte a riaprire, anche per quanto riguarda i parchi gli effetti della crisi si protrarranno, non solo per le perdite legate a mancate aperture, ma anche per gli investimenti plurimilionari messi in campo dai vari parchi in vista di quella che doveva essere una stagione 2020 normale. Considerato il blocco dei cantieri, molti parchi si sono ritrovati in difficoltà. Le tempistiche in queste strutture sono solitamente serrate, in quanto il clou dei lavori per le novità 2020 si sarebbe dovuto essere  durante i mesi di chiusura, peraltro in alcuni casi a partire da Gennaio a conclusione della stagione natalizia. In questo contesto tutti i comunicati passati sulle novità non hanno alcun valore.

  • Caribe Bay avrebbe dovuto inaugurare una nuova area per bambini riqualificando pesantemente buona parte del parco migliorando scenografie e servizi, per allinearli al resto del parco, la cui qualità cresce di anno in anno. I lavori si sono fermati a metà, costringendo il parco a non poter riaprire quest’anno.
  • Etnaland themepark aveva in programma come novità 2020 la piccola dark ride per bambini basata sull’omonimo cartone animato Rainbow 44 Gatti. Non conosciamo lo stato di avanzamento dei cantieri, ma il parco in ogni caso ha deciso di non aprire.
  • Movieland aveva in programma un’intera area con tre attrazioni:Space. Quest’anno ne apriranno soltanto due: Space Ranger e Space Mission Orbit. Space Mission Mars è rinviata al 2021. Il che è notevole in senso positivo. L’area Space è una novità molto importante. Attualmente la più rilevante nel panorama italiano. Il cantiere per la sua realizzazione molto complesso. Nonostante lo stop di due mesi il parco sta lavorando senza sosta affinché parte dell’esperienza sia disponibile.
  • Cinecittà World avrebbe dovuto inaugurare un fiume lento da affiancare a Cinepiscina, che slitta al 2021. Va comunque avanti il progetto separato dal parco principale Roma World.
  • Magicland aveva programmato una stagione 2020 con la novità unica in Europa Cosmo Academy. Neanche il tempo di iniziare la demolizione dell’ex castello di Alfea che  arrivato lo stop dei cantieri. Ad oggi non è stato completato neanche lo smantellamento della struttura. L’esperienza completa verrà quindi rinviata al prossimo anno, proponendo per il 2020 una versione ridotta con cambio di filmato e proiettori laser 4K di ultima generazione. Resta confermata invece la novità 2020 Gattobaleno Time Machine.
  • Gardaland ha dovuto rinviare completamente l’apertura del Legoland Waterpark al 2021. Annullato anche il nuovo filmato Wonder Woman 4D in quanto il cinema 4D rimarrà chiuso causa norme di distanziamento sociale.

Consigliamo il set Lego Friends Parco Divertimenti