Cinema e Serie TV

The Falcon & The Winter Soldier, primo episodio: tutti i riferimenti e le citazioni

Dopo avere compiuto il primo passo nella Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe con WandaVision, tocca a Falcon e a Winter Soldier offrirci il capitolo successivo delle avventure degli eroi della Casa delle Idee su Disney+. Il servizio streaming del colosso dell’entertainment, infatti,trasmetteraà The Falcon & The Winter Soldier, nuova serie in cui i due storici amici di Capitan America dovranno affrontare le conseguenze, sia personali che sociali, dell’addio di Steve Rogers al suo ruolo di Sentinella della Libertà. Un evento che abbiamo visto nel finale di Avengers: Endgame, e che avrà ripercussioni importanti nella comunità metaumana.

The Falcon and the Winter Soldier

The Falcon & The Winter Soldier prende il via con Il nuovo ordine mondiale, un capitolo iniziale che mescolano con intelligenza azione e costruzione emotiva, come vi abbiamo raccontato nella nostra anteprima. Ma trattandosi di un prodotto Marvel, potevano mancare i tanto amati easter egg? Ovviamente no, ecco quelli che abbiamo scovato.

ATTENZIONE: quanto segue contiene una serie di importanti spoiler sul primo episodio di The Falcon & The Winter Soldier

Vecchie conoscenze

Nella sua missione ai confini dello spazio libico, Falcon deve affrontare una banda di mercenari che stanno cercando di rapire un ufficiale americano. Questo gruppo è guidato da una vecchia conoscenza dei fan del MCU: Georges Batroc. Conosciuto in Captain America: The Winter Soldier, Batroc era il capo dei pirati che aveva cercato di dirottare la Lemurian Star, occasione in cui si era scontrato con Capitan America, venendo sconfitto dopo una scazzottata coreografica.

falcon 1 1

Nei fumetti, Batroc è un combattente letale nel corpo, dotato di un’agilità incredibile, tanto da essere soprannominato ‘il saltatore’. Comparso per la prima in Tales of Suspence #75 nel 1973, Batroc non ha poteri o capacità sovraumane, ma è uno dei combattenti più letali e preparati del pianeta, che si muove nel mondo dei mercenari seguendo un proprio codice d’onore. Da sempre rivale di Cap, che vede come un degno avversario, in diverse occasioni si è addirittura schierato con la Sentinella della Libertà, specialmente quando c’erano in gioco vite innocenti.

falcon 1 2

Nell’MCU non abbiamo avuto modo di vedere emergere questo suo tratto caratteriale, almeno per ora, ma le sue doti di combattente continuano a essere una garanzia di spettacolarità.

Un altro avversario del Capitan America cartaceo fa la sua apparizione all’interno della nuova serie Disney: Spezzabandiera (Flag Smasher). Con questo nome era conosciuto Karl Morgenthau, un uomo che provava una forte avversione per tutte le manifestazioni di concetti come onore patrio e amore per la nazione. Un avversario creato da Mark Gruenwald e Paul Neary nel 1985, che in The Falcon & The Winter Soldier potrebbe non essere solamente una persona, ma addirittura un’intera fazione terroristica, anche se nei titoli di coda dell’episodio compare un nome molto simile a quello del Flag Smasher cartaceo.

falcon1 3

Durante la cerimonia in memoria di Captain America, tra le fila dei presenti di intravede anche James ‘Rhodey’ Rhodes, alias War Machine. Braccio destro di Tony Stark, Rhodey è comparso per la prima volta in Iron Man (2008), interpretato da Terrence Howard, sostituito poi da Don Cheadle a partire da Iron Man 2. Il personaggio compare nei fumetti Marvel nel 1979, come fedele amico di Tony Stark, ma solo in seguito si guadagnò l’armatura di War Machine, non prima di aver sostituto un impossibilitato Tony Stark come Testa di Latta. Quale sia il ruolo di Rhodey in The Falcon & The Winter Soldier è ancora un mistero, ma l’annuncio di Armor Wars lascia intendere che War Machine avrà presto modo di indossare nuovamente la sua armatura.

Gli alleati di Sam

A coprire le spalle di Sam in volo ci pensa Redwing, un piccolo drone ben armato può esser lanciato dallo zaino di volo di Falcon. Comparso per la prima volta in Captain America: Civil War, Redwing dimostra la sua utilità ini, assistendo Sam durante il suo scontro aereo.

falcon 1 4

Il nome di questo drone è un chiaro riferimento a Redwing, il falco che accompagnava Sam Wilson nei fumetti Marvel. Nei comics, Falcon era dotato del potere di comunicare telepaticamente con i volatili, in particolare con il suo fedele falco Redwing. Nell’MCU questo tratto metaumano, causato nientemeno che dal Teschio Rosso, viene meno, rendendo Sam Wilson un soldato altamente addestrato e dotato di un dispositivo di volo.

falcon 1 4

Durante la sua missione, Sam viene supportato anche da un ufficiale militare americano, il sergente Joaquin Torres. Nei fumetti Marvel, quando Wilson accetta di prendere il posto di Steve Rogers come Capitan America, il ruolo di Falcon passa al giovane Joaquin Torres, un ibrido uomo-volatile. Da quanto visto nel primo episodio di The Falcon & The Winter Soldier, Torres potrebbe essere la versione dell’MCU di questo personaggio dei fumetti.

Ricordare Cap

In uno dei momenti più emozionanti dell’episodio, vediamo Sam consegnare lo scudo di Capitan America durante una cerimonia in memoria di Rogers. Dal finale di Avengers: Endgame sappiamo che Cap ha vissuto una vita felice con la sua Peggy, scegliendo di restare nel passato dopo aver riportato le Gemme dell’Infinito al loro posto, ricomparendo da anziano per lasciare il proprio scudo a Sam.

falcon 1 5

La celebrazione viene tenuta allo Smithsonian, il celebre museo di Washington DC, citato anche in Captain America: The Winter Soldier, quando Natasha Romanoff recupera Cap dopo il suo primo incontro con Sam:

“Ehi bei fusti, uno di voi sa dov’è lo Smithsonian? Dovrei recuperare un fossile”

Proprio allo Smithsonian venne allestita una mostra dedicata a Cap, vista più avanti nel film. Alcuni degli oggetti del passato di Steve Rogers visti in Il nuovo ordine mondiale sono parte di quella installazione, come la moto usata dal Capitano in Captain America: Il Primo Vendicatore e le sue precedenti divise. In questa occasione si rivedono la moto usata da Cap ai tempi degli Howling Commandos, comparsa in Captain America: Il Primo Vendicatore, e la sua prima uniforme, che era stata ripresa dal Capitano durante gli eventi di Captain America: Civil War.

Affrontare il passato

Particolarmente intensa la definizione della fatica interiore di Bucky in questo primo episodio di The Falcon & The Winter Soldier. James sembra affrontare la stessa difficoltà vissuta da Steve dopo il suo risveglio, trovandosi completamente fuori dal tempo. Durante i suoi incubi, l’uomo rivive gli omicidi compiuti quando era Winter Soldier, occasione in cui si sente la musica che accompagnava la sua presenza in quel ruolo in Captain America: The Winter Soldier. Un tema perfettamente inserito anche nella nuova serie di Disney+, la cui colonna sonora è composta da Heny Jackman, già autore di quelle di Captain America: The Winter Soldier e Captain America: Civil War.

falcon 1 8

Per dormire, Bucky non utilizza il letto, ma si addormenta per terra. La scena ricorda uno scambio tra Sam e Cap:

“E’ per via del letto, giusto? Il letto. E’ troppo morbido, al fronte dormivo per terra, i sassi erano il cuscino, come un uomo delle caverne. Adesso a casa, quando sto nel mio letto, è come..”

“…sdraiarsi sulla marmellata, sembra di precipitare sul pavimento”

A quanto pare, Bucky sta sperimentando la stessa sensazione citata dai due veterani. Un altro degli aspetti che lo avvicinano a Steve è l’avere una lista da seguire, che lo aiuti a riprendere il controllo della propria vita. Se per Cap si trattava di mettersi in pari con canzoni d film, per Bucky è previsto un elenco di persone con cui fare i conti, inseriti in questa ‘lista del perdono’. Una lista in cui compaiono nomi noti come Helmut Zemo, che sappiamo a breve apparirà anche in The Falcon & The Winter Soldier, o Rostov, meglio noto come il colonnello Andre Rostov, che nei comics, con il soprannome di Barbaro Rosso, era stato prima un rivale di Iron Man e in seguito comandante del gulag in cui Bucky era stato tenuto prigioniero durante i suoi anni come Winter Soldier.

Lo spirito di Bucky, libero dal condizionamento dell’Hydra, lascia riemergere la sua natura, al punto che lo vediamo intervenire in una lite tra vicini in un vicolo. Difficile non rivedere in questo scambio una similitudine con la scena in Captain America: Il Primo Vendicatore in cui correva in soccorso dell’amico Steve in un frangete simile.

Un nuovo Capitano

Lo Scudo di Cap è un’eredità pesante, che Sam ancora non riesce a portare sulle sue spalle. Ma alla gente, specialmente dopo gli eventi del Blip, serve un simbolo a cui guardare con speranza, motivo per cui viene, sul finire di Il nuovo ordine mondiale, viene mostrato al mondo il nuovo Capitan America.

falcon 1 5

Il nuovo Cap ha un look differente rispetto al più rassicurante Steve Rogers, ma in un periodo così complesso e dominato dall’insicurezza, come dimostrato anche da WandaVision, serve una figura più forte e, volendo, meno idealista di Cap. Non è un caso che venga preso come modello John Walker, personaggio creato da Mark Gruenwald e apparso per la prima volta in Captain America #323 nel 1986 come SuperPatriot, salvo poi divenire U.S. Agent, nome con cui ancora oggi è in attività nel Marvel Universe.

falcon 1 7

Vederlo indossare i colori del Capitano e brandire il suo Scudo è il momento catartico di questo primo episodio di The Falcon & The Winter Soldier, una scelta che non mancherà di avere ripercussioni anche per Sam e Bucky.

Potete vedere Netflix, Amazon Prime Video e gli altri servizi streaming grazie ad Amazon Fire TV Stick 4K