Cinema e Serie TV

The Witcher 2: gli easter egg del trailer

Il primo WitcherCon organizzato da Netflix e CD Projekt Red è stato trasmesso in diretta streaming ieri e, per tutta la sua durata, sono state fatte diverse rivelazioni che riguardano non solo The Witcher 2, di cui è stato mostrato il primo trailer (in questo nostro articolo lo potete trovare doppiato interamente in lingua italiana): sono stati rivelati anche il trailer di lancio e la data di uscita di The Witcher: Nightmare of the Wolf, il film animato prequel che ripercorrerà gli anni giovanili da witcher di Vesemir, il mentore del nostro amato Geralt di Rivia, interpretato nella serie live-action targata Netflix, come di certo saprete, da Henry Cavill.

WitcherCon

Sono stati inoltre rivelati i titoli degli episodi della seconda stagione di The Witcher, che trovate in questo nostro articolo.

Se siete appassionati di The Witcher, potrebbe interessarvi l’acquisto della Game of the Year Edition dell’acclamatissimo videogioco The Witcher III: Wild Hunt. La trovate qui su Amazon.

Durante l’evento sono anche intervenuti diversi talent che stanno partecipando alla creazione di The Witcher 2, inclusi gli attori protagonisti e la showrunner della serie originale Netflix The Witcher. Trovate tutte le loro dichiarazioni in questo nostro articolo di approfondimento.

Fra i tanti approfondimenti e curiosità rivelati durante questo primo WitcherCon figurano anche alcuni filmati che ci mostrano il dietro le quinte della seconda stagione della serie, come quello dedicato e Yen e Ciri, quello incentrato su Kaer Morhen e un altro sulle maestranze al lavoro dietro le quinte della serie.

The Witcher 2 – gli Easter Egg presenti nel primo trailer

Dopo una lunga attesa, la serie fantasy di Netflix The Witcher sta per tornare questo inverno, e l’annuncio è giunto tramite un nuovissimo trailer di lancio, che trovate, completamente doppiato in italiano, qui di seguito:

Nell’ultimo trailer di The Witcher 2 gli Easter Egg sono fra i dettagli che sicuramente entusiasmeranno i fan dei romanzi della Saga di Geralt di Rivia dell’autore polacco Andrzej Sapkowski e che traggono ispirazione anche dalla serie di videogiochi The Witcher realizzata da CD Projekt RED. Qui di seguito trovate i principali Easter Egg rintracciabili nel primo trailer della seconda stagione della serie live-action originale Netflix The Witcher.

Molto più del destino

The Witcher 2 trailer Easter Egg

Una parte del processo per diventare un witcher comprende il fatto che si diventi sterili. Geralt è unico, quindi, perché trova accidentalmente una sorta di scappatoia, acquisendo una figlia con altri mezzi: come abbiamo visto nella prima stagione di The Witcher, Ciri è diventata figlia di Geralt attraverso l’antica Legge della Sorpresa, in cui qualcuno che ha salvato la vita a qualcun altro può chiedere qualsiasi tipo di ricompensa; questa resta un mistero per la persona in debito finché colui che lo ha salvato non giunge per reclamarla.

Dopo aver salvato il padre di Ciri, Duny, dall’essere ucciso dalla famiglia della madre di Ciri, Pavetta, a Geralt fu chiesto cosa volesse come ricompensa e invocò casualmente la Legge della Sorpresa. Poiché Duny non si era accorto che Pavetta era incinta, il loro bambino non ancora nato divenne di diritto di Geralt: questo evento ha legato per sempre il destino di Geralt a quello di Ciri, ben prima che lei nascesse. La domanda di Ciri a Geralt: “Quindi, io sono il tuo destino?” è tratta da una scena chiave del libro, quando lei e Geralt si incontrano per la prima volta, e la risposta di Geralt, “Molto di più“, è il titolo del finale della prima stagione di The Witcher.

Benvenuti a Kaer Morhen

The Witcher 2 trailer Easter Egg

Sebbene Geralt abbia vagato liberamente per il continente senza mai stabilirsi da nessuna parte nella prima stagione di The Witcher, ha una casa: Kaer Morhen, la fortezza dei witcher chec, come Geralt, appartengono alla Scuola del Lupo. È qui che i bambini vengono sottoposti alle prove che determineranno se hanno o meno le carte in regola per diventare uno strigo.

La maggior parte dei bambini destinati a diventare witcher muore durante le prove, ma quelli che sopravvivono diventano strighi a tutti gli effetti e arrivano a considerare Kaer Morhen come la loro vera casa. Il trailer della seconda stagione di The Witcher indica che per gran parte della stagione vedremo Ciri e Geralt a Kaer Morhen, mentre Ciri cerca di nascondersi dalle forze che le stanno dando la caccia.

Gli altri Witcher

The Witcher 2 trailer easter egg

Al suo arrivo a Kaer Morhen, Geralt viene accolto con entusiasmo da altri witcher della Scuola del Lupo. Il witcher che abbraccia è Lambert (Paul Bullion), e il witcher con il volto sfregiato che si interessa da vicino a Ciri è Eskel (Basil Eidenbenz). Un altro witcher degno di nota che è giunto per salutare Geralt è Coen (Yasen Atour).

La stagione 2 di The Witcher dovrebbe quindi mostrare un altro lato di Geralt, poiché potrebbe abbassare un po’ la guardia, ora che è circondato dalla cosa più vicina, per lui, a una vera famiglia.

Uno sguardo di sfuggita a Vesemir

The Witcher 2 trailer Easter Egg

Un personaggio chiave dei libri e dei videogiochi di The Witcher che non è apparso nella prima stagione della serie è Vesemir, il più anziano witcher vivente e mentore di Geralt. Nella seconda stagione di The Witcher, Vesemir sarà interpretato da Kim Bodnia ed è presente in diversi punti del trailer, anche se non viene mai mostrato il suo volto.

In una scena, osserva Geralt mentre si allena a Kaer Morhen. In un altro punto del trailer, lui e Geralt combattono fianco a fianco all’interno della fortezza. Geralt fa anche riferimento al suo vecchio mentore quando dice a qualcuno, presumibilmente Ciri, che “Vesemir ha detto che il mondo oltre queste mura è molto pericoloso“.

Gli occhi neri di Geralt

The Witcher 2 trailer Easter Egg

Come tutti i witcher, Geralt è in grado di potenziare il suo corpo attraverso l’uso di erbe e pozioni. Il trailer della seconda stagione di The Witcher mostra un Geralt pallido e dagli occhi neri, con segni oscuri che si diramano sul suo volto a partire dalla pelle intorno ai suoi occhi: lo abbiamo già visto nel suo primissimo combattimento della serie Netflix. Mentre è sotto l’influenza di queste pozioni, Geralt ha una maggiore forza, velocità e capacità di guarigione, e in questo particolare scatto sembra che stia difendendo la stessa Kaer Morhen da un attacco di mostri.

Le spade di The Witcher 3: Wild Hunt

The Witcher 2

Mentre si trova a Kaer Morhen, Ciri esplora una stanza con libri e armi. Tra queste, ci sono le due spade che vedete qui in alto. I witcher portano sempre con sé due spade: una d’acciaio per uccidere gli umani e le creature non magiche e una d’argento per uccidere i mostri.

La spada in basso è la spada d’acciaio di Geralt, mentre quella in alto è la sua spada d’argento. Entrambe sono incredibilmente simili a quelle presenti nel videogioco The Witcher 3: Wild Hunt:

The Witcher 3 spade

Sebbene la serie live-action di Netflix The Witcher sia basata direttamente sui libri piuttosto che sui giochi, sembra che la stagione 2 conterrà un certo numero di Easter Egg come questo che fanno riferimento direttamente alla popolare serie di videogiochi.

I medaglioni dei witcher

The Witcher 2 trailer Easter Egg

Il medaglione del lupo di Geralt non è l’unico che sarà presente nella serie. I medaglioni dei witcher sono in sintonia con la magia e vibrano in presenza di fenomeni innaturali come maledizioni e mostri. Un’inquadratura del trailer della seconda stagione di The Witcher mostra vari medaglioni dei witcher appesi accanto al fuoco, presumibilmente a Kaer Morhen, e tutti iniziano a vibrare contemporaneamente.

Insieme ai rapidi scatti di Geralt che combatte nella zone esterna di Kaer Morhen, sembra un indizio che l’impero di Nilfgaard sia riuscito a rintracciare Ciri fin nella fortezza dei witcher, e che quindi stia usando le sue considerevoli forze magiche per cercare di catturarla.

Il cappello piumato di Jaskier

The Witcher 2 trailer Easter Egg

Jaskier, Ranuncolo nella versione italiana, è un vecchio amico di Geralt e l’autore dell’ormai conosciutissimo brano “Toss A Coin To Your Witcher“:

Il bardo si vede in una sola, brevissima inquadratura nel trailer della seconda stagione di The Witcher, ma quella ripresa è sufficiente per confermare che finalmente potrà indossare uno dei suoi pezzi iconici alla moda presente nei libri e nei giochi: un cappello con una piuma di airone.

Una versione del cappello piumato di Jaskier è stata presa in considerazione per la prima stagione di The Witcher, ma non è mai stata utilizzata. Questa breve ripresa rivela anche che Jaskier sarà finalmente un po’ invecchiato, un cambiamento che sarebbe dovuto giungere anche prima, poiché nella prima stagione di The Witcher sono trascorsi molti anni senza che Jaskier diventasse visibilmente più vecchio.

Sento che potrei bruciare il mondo intero

The Witcher 2 trailer Easter Egg

La stagione 1 di The Witcher ha offerto un primo sguardo al vero potere di Ciri: mentre fuggiva da Cintra ed era inseguita dal Cavaliere Nero di Nilfgaard, ha scatenato le sue abilità facendo breccia tra di loro e riuscendo così a fuggire. Più tardi, quando un gruppo di uomini stava cercando di catturarla in cambio di una taglia, Ciri ha perso il controllo, liberando i suoi poteri ancora una volta. Quando ha ripreso conoscenza, gli uomini che avevano cercato di attaccarla erano tutti morti, sparpagliati in direzioni diverse e impalati sui rami degli alberi.

Nel trailer della seconda stagione di The Witcher, Ciri confessa a Geralt che quando si scopre davvero spaventata sente che potrebbe “bruciare il mondo intero. Nonostante le migliori intenzioni e gli sforzi di Geralt per proteggerla, Ciri potrebbe aver bisogno di usare di nuovo i suoi poteri.

Yennefer nelle grinfie di Nilfgaard

The Witcher 2 trailer easter egg

Dopo aver liberato tutto il potere della sua magia nella battaglia finale della prima stagione di The Witcher, Yennefer non si trovava da nessuna parte e non era chiaro se fosse sopravvissuta o meno. Tissaia de Vries la cerca disperatamente all’indomani della battaglia, ma è solo alla fine del trailer della seconda stagione di The Witcher che il suo destino viene finalmente rivelato: Yennefer è stata catturata da Fringilla, la maga che serve Nilfgaard e guida il ramo magico delle loro forze armate. Sebbene l’impero abbia subito una sconfitta, è improbabile che rallenti a lungo la sua incessante marcia, e con Yennefer nelle loro grinfie potrebbero anche tentare di usare i suoi poteri per i propri scopi.

The Witcher 2 uscirà in esclusiva su Netflix il 17 dicembre. Potete trovare la prima stagione della serie sempre su Netflix, a questo indirizzo.