Schede Grafiche

AMD FSR funziona anche su un emulatore PS3

La PS3 è forse una delle console più discusse di sempre: la GPU basata su architettura Nvidia Tesla era affiancata dal famoso processore Cell, progettato da Sony e IBM, che integrava un core ad alte prestazioni e otto core dedicati alle operazioni in virgola mobile. Si trattava di uno dei primi processori ibridi, ma gli sviluppatori non lo accolsero con molto entusiasmo.

Se non avete mai avuto una PS3, ma volete recuperare alcuni giochi storici per la vecchia console Sony, potete farlo grazie all’emulatore RPCS3 per PC. Certo l’emulazione non è semplice e spesso si va incontro a problemi di performance, anche se si è in possesso di un computer di fascia alta, tuttavia sembra che le cose stiano per cambiare grazie alla tecnologia AMD FidelityFX Super Resolution (FSR).

Photo credit: Unsplash.com

Stando a quanto riportato da Videocardz, sfruttando un launcher come Magpie (già noto per permettere di implementare FSR in qualsiasi gioco) è possibile sfruttare FSR anche nel famoso emulatore per PS3. La cosa non è particolarmente sorprendente, visto che come vi abbiamo raccontato sembra che Super Resolution si basi per la maggior parte sul già noto algoritmo di ricampionamento Lanczos, ma si tratta comunque di una novità che verrà apprezzata da chi vuole recuperare vecchi giochi PS3 emulandoli su PC.

Com’è facile intuire, non tutti i giochi usciti su PS3 funzionano con l’emulatore, motivo per cui sul sito ufficiale di RPCS3 è presente una lista di compatibilità. Secondo il portale, il 62% dei titoli risulta “giocabile”; la speranza è che l’implementazione di FidelityFX Super Resolution possa far crescere questa percentuale, magari facendo entrare in lista tutti quei giochi che funzionano, ma con framerate non sufficienti.