CPU

AMD Veermer, l’erede del Ryzen 9 3950X avrà 16 core

Continuano a circolare, sempre più insistentemente, rumor riguardanti i processori AMD Ryzen 4000. Come ricorderete qualche giorno fa, grazie al noto Igor Walloseck di Igor’s LAB, era apparso in rete l’elenco completo delle APU di prossima generazione, il cui nome in codice è Renoir. Di queste sappiamo che avranno fino ad 8 core e 16 thread e che entreranno in diretta competizione con le soluzioni Core i7 di Intel.

Renoir dovrebbe supportare, tra le altre cose, una velocità di clock della Infinity Fabric (FCLK) di 2000MHz, che sarebbe di 200MHz in più di quella di Matisse, permettendo quindi una maggiore velocità delle RAM in overclock. Le varianti citate dai vari OEM sono sempre più numerose e, al già noto Ryzen 7 4700G, si aggiungono il Ryzen 5 (Pro) 4400G e il Ryzen 3 4200G.

Oggi, sempre grazie allo stesso Walloseck, emergono informazioni riguardanti la prossima generazione di CPU Ryzen 4000 che sarà basata su core Zen3, il cui nome in codice è Vermeer. Nello specifico, Walloseck parla di un processore a 16 core fisici, che potrebbe essere l’erede del Ryzen 9 3950X. Di seguito le informazioni estratte direttamente dai firmware BIOS:

Nome Vermeer (VMR)
Famiglia 19h
Modello 20h-2Fh
CPUID 0xa20f00
OPN 1 100-000000063-07_46 / 40_N
OPN 2 100-000000063-08_46 / 40_Y
OPN 3 100-000000063-23_44 / 38_N
Revisione A0
Numero di core 8
Thread 16
OPN 1 100-000000059-14_46 / 37_Y
OPN 2 100-000000059-15_46 / 37_N
Revisione A0
Numero di core 16
Thread 32

Rispetto al Ryzen 9 3950X, la nuova CPU dovrebbe contare su un clock di base più elevato (3,7 GHz contro 3,5GHz) e un clock di boost inferiore (4,7GHz contro 4,6GHz). Il condizionale è però d’obbligo in quanto parliamo di esemplari di pre-produzione (revisione A0) e non di prodotti pronti per essere commercializzati.

Per quanto riguarda il chipset 500 e la retrocompatibilità della serie Ryzen 4000, secondo alcuni OEM l’aumento del FCLK nelle APU Renoir renderebbe più difficile il funzionamento stabile su alcune vecchie schede madri. Per le CPU Ryzen 4000 Vermeer con architettura modificata, sembra che il problema non sia tanto il chipset in sé, ma l’attuale layout della scheda madre che impedirebbe il corretto funzionamento delle CPU.

L’arrivo dei processori Ryzen 4000 nei negozi è previsto per l’autunno 2020, nello specifico per il mese di settembre.

Alla ricerca di una APU AMD dal prezzo contenuto ma prestante? AMD Ryzen 5 3400G è disponibile su Amazon ad un prezzo vantaggioso!