Tom's Hardware Italia
CPU

Vuoi il Core i9-9990XE? Ti servono “solo” 3000 euro

Il Core i9-9900XE, la CPU acquistabile solo dai rivenditori tramite aste, è acquistabile anche dagli appassionati sul sito tedesco Caseking. Il prezzo però è salatissimo.

Il Core i9-9990XE, la CPU venduta da Intel solo ai rivenditori tramite delle aste dedicate, è disponibile ai singoli appassionati al prezzo di 2999 euro. A venderla è il sito tedesco Caseking.

Inizialmente il processore sembrava destinato a finire solo in alcuni PC preassemblati, ma il negozio online ha deciso di venderlo al dettaglio, anche se probabilmente non ne avrà tanti in magazzino. Stiamo parlando di una CPU con 14 core e 28 thread che opera a una frequenza base di 4 GHz e raggiunge una frequenza fino a 5 GHz in Turbo Boost “all-core” e 5,1 GHz in Turbo Boost Max 3.0.

A completare l’insieme delle specifiche abbiamo 19,25 MB di cache L3, un controller di memoria quad-channel e 44 linee PCI Express. Il TDP non è per deboli di cuore, 255 watt (molto più alto dei 165W dei processori Skylake-X Refresh), ma chiaramente non è una CPU pensata per il grande pubblico. Si parla di una soluzione pensata per l’industria dei servizi finanziari, che necessita di soluzioni ad alta frequenza.

Al tempo stesso si configura come una CPU per appassionati e overclocker estremi, che amano avere e provare modelli rari e quasi esclusivi. Oltre a vendere il Core i9-9900XE, Caseking offre anche un sistema basato su questa CPU: in realtà è un sistema “due in uno”, un po’ come il PC da 38mila euro di cui vi abbiamo parlato qualche tempo fa.

Il King Mod CKPC-843 ospita in un case solo due computer. Il primo è formato dal Core i9-9900XE su scheda madre Asus Omega con RTX 2080 Ti, mentre il secondo offre un Core i5-9600K su una scheda madre mini-ITX, ed è pensato per lo streaming dato che c’è anche una scheda di acquisizione Elgato 4K60 Pro installata. CKPC-843 costa 13.000 euro.