CPU

CPU e GPU di AMD a 7 nanometri protagoniste al CES 2019

Lisa Su, ADe presidente di AMD, terrà una conferenza al CES 2019 di Las Vegas alle 9:00 del 9 gennaio (18:00 ore italiane).

Un appuntamento che si prefigura molto interessante, perché spazierà dal gaming al computing, toccando vari temi ma soprattutto darà modo di saperne di più sui piani dell’azienda, pronta il prossimo anno a introdurre le prime CPU e GPU realizzate con processo produttivo a 7 nanometri.

È la prima volta che AMD tiene un keynote al Consumer Electronics Show. Di solito questo onore è solitamente riservato ad aziende con tecnologie o prodotti innovativi, e sembra che AMD offrirà proprio questo alla platea riunita in quel di Las Vegas.

AMD Lisa Su CES 2019

La casa di Sunnyvale si è rimessa in careggiata dopo anni bui sia a livello di prodotti che di gestione, e l’ultima brutta notizia, che ha visto il partner produttivo Globalfoundries abbandonare la produzione a 7 nanometri, non sembra fortunatamente averne turbato più di tanto il percorso.

Al CES 2019 ci aspettiamo quindi non solo di vedere una GPU Vega (Vega 20) a 7 nanometri per il mercato dell’intelligenza artificiale, ma di saperne di più sui progetti in ambito gaming, con l’architettura Navi come elemento d’interesse principale sia per quanto riguarda le GPU Radeon che il settore delle console.

AMD GPU Roadmap

Diamo per scontata la presenza di CPU a 7 nanometri, non solo perché i processori EPYC a 7 nanometri (Rome) per il settore server sono già in produzione, ma anche perché se AMD manterrà la cadenza mostrata sinora, gennaio potrebbe essere il mese giusto per anticipare l’arrivo di nuove CPU Ryzen di terza generazione entro metà anno.

Leggi anche: Ryzen 3000, AMD pronta ad aumentare il numero di core?

Dopo l’attuale seconda generazione basata su architettura Zen+, AMD è attesa a un rinnovamento più marcato con Zen 2 e soprattutto il passaggio dai 12 ai 7 nanometri, che dovrebbero assicurare insieme un miglioramento tanto nei consumi quanto nelle prestazioni.

Di recente si è anche vociferato di un possibile debutto al CES 2019 di una nuova piattaforma per CPU HEDT Ryzen Threadripper, chiamata X499.

AMD CPU Roadmap

AMD ha quindi potenzialmente molta carne al fuoco da mettere sulla griglia del CES di Las Vegas, non vediamo l’ora di saperne di più, in particolare in questo momento storico in cui Intel sta vivendo un passaggio difficile.

Leggi anche: Intel combatterà AMD facendo la guerra dei prezzi?

L’azienda di Santa Clara è alle prese con una produzione a 14 nanometri insufficiente a coprire la domanda e ha rimandato più volte la produzione in volumi a 10 nanometri, anche se qualcosa dovrebbe smuoversi il prossimo anno. Quando di preciso non è dato saperlo al momento, ma per Intel sarebbe meglio “prima di subito”, altrimenti AMD potrebbe davvero sottrarle una buona fetta di mercato.

Leggi anche: CPU Intel troppo costose, aumentano le vendite di chip AMD