Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Software

Future sul Bitcoin, la criptomoneta pronta a volare?

Al Chicago Board Options Exchange (Cboe) ha preso il via lo scambio di futures (contratti a termine) sul Bitcoin, la criptovaluta che sta catalizzando sempre più l'attenzione di governi, istituzioni finanziarie, aziende e singoli cittadini (più o meno preparati). Una svolta destinata a rendere, se possibile, ancora più volatile la corsa di questa criptovaluta, attualmente a oltre 16.500 dollari.

I futures, in sintesi, consentono agli investitori di scommettere sull'andamento della moneta virtuale acquistandola oggi a un prezzo definito, ma entrandone in possesso in futuro, in una data prestabilita. In pratica con i futures si scommette sul rialzo o il ribasso di un determinato bene – da una materia prima a un servizio finanziario – con l'obiettivo di trarne un guadagno.

bitcoin xbt chicago

Gli scambi del nuovo future del Bitcoin (indicati dalla sigla XBT) hanno mandato in tilt il sito del Cboe per diversi minuti e sono stati sospesi diverse volte per l'eccessivo rialzo. In apertura il futures a un mese faceva registrare 15.460 dollari, ma poi ha raggiunto un massimo di circa 18.700 dollari. I contratti nelle prime ore sono stati poco meno di 2.500, quasi tutti con una scadenza al 17 gennaio.

Bitcoin è una bolla? Cerchiamo la risposta nella Storia

Tra pochi giorni un altro future verrà immesso sul Chicago Mercantile Exchange, mercato concorrente del Cboe. Finora il prezzo del Bitcoin è salito a ritmi vertiginosi, ma non è detto che continui. In molti parlano di pericolo bolla per una valuta non regolamentata e altri ancora prevedono possibili pericolo per l'economia reale qualora vi fosse un grande e improvviso crollo.

Bitcoin acquistabili in un negozio italiano, ecco Comproeuro

Le grandi banche rimangono alla finestra, scettiche. Molti altri però sono entusiasti e parlano del Bitcoin come la moneta del futuro, quella che soppianterà tutte le altre. Anzi, alcuni ritengono che questo ingresso nel mondo della finanza servirà a limitare la volatilità. Chi avrà ragione? Sarà il tempo a stabilirlo.


Tom's Consiglia