Software

Gli NFT non sono così sicuri come pensate

Il fenomeno degli NFT, acronimo di Non Fungible Token, è ormai in ascesa. Già nel corso delle ultime settimane vi abbiamo parlato della vendita del primo Tweet della storia e della nota GIF “Nyan Cat”, oltre che di una speciale variante delle Pringles. Tuttavia, il loro impiego lascia anche spazio ad eventuali furti da parte di malintenzionati.

Bitcoin

Infatti, come riferito da MalwareBytes sul suo blog, la manutenzione del registro digitale per tenere traccia di chi possiede un’opera d’arte digitale viene eseguita utilizzando la tecnologia blockchain, che rende quasi impossibile falsificare i record. Le copie della blockchain sono conservate su migliaia di computer e suo elemento è collegato crittograficamente a ogni elemento che viene dopo di esso.

A differenza dei Bitcoin, ogni NFT è unico e può contenere dettagli come l’identità del suo proprietario o altri metadati, oltre a “contratti intelligenti” che memorizzano il codice invece dei dati in una blockchain e vengono eseguiti quando vengono soddisfatte particolari condizioni. Ad esempio, un contratto intelligente NFT potrebbe fornire a un artista una percentuale delle vendite future del proprio lavoro. Anche se la stessa tecnologia blockchain è sicura, le applicazioni che sono costruite su di essa o attorno ad essa, come siti web o contratti intelligenti, non ereditano quella sicurezza e questo potrebbe causare alcuni problemi.

Gli utenti del mercato di arte digitale Nifty Gateway hanno riferito che gli hacker si sono impossessati dei loro account e rubato opere d’arte per un valore di migliaia di dollari durante il fine settimana. Alcune vittime si sono accorte in seguito che gli NFT rubati sono stati poi venduti su Discord e Twitter. Il problema, questo caso, è da ricercare nella violazione degli account dei proprietari che sono stati utilizzati successivamente per vendere, acquistare e rivendere NFT.

Bitcoin

Ciò è stato possibile perché la sicurezza blockchain è progettata per prevenire la contraffazione, non il furto. Se qualcuno ruba i vostri NFT e li vende, la blockchain registrerà fedelmente la vendita in modo irreversibile. Allo stato attuale, coloro che acquistano o vendono NFT dovrebbero stare particolarmente attenti per non incappare in simili problemi, sperando che vengano approntate misure maggiori per la sicurezza in quest’ambito il prima possibile.

Avete bisogno di una licenza di Windows 10 Pro per il vostro nuovissimo PC da gaming? Su Amazon è disponibile a pochi euro, non perdetevela.