Storage

G.Skill Phoenix Pro (120 GB)

Pagina 8: G.Skill Phoenix Pro (120 GB)

G.Skill Phoenix Pro (120 GB)

jpg

Il Phoenix Pro è molto simile alla versione normale. Entrambi sono basati sul controller SandForce SF-1200. Il disco Pro è ottimizzato per essere un po’ più veloce e per mantenere le prestazioni massime con le scritture dati casuali da 4K. Le sue 31500 operazioni di input/output al secondo sono vicine a quelle che offre Crucial col RealSSD C300 da 256 GB, ma da 3 a 5 volte più veloci rispetto agli SSD Indilinx o ai dischi Intel X25-M.

Il Phoenix Pro è un po’ più veloce rispetto alla versione normale nel test delle applicazioni con PCMark Vantage, e abbiamo misurato minori consumi energetici, seppur marginali, nella maggior parte degli scenari di test. Come risultato, il Phoenix Pro non solo batte la versione standard quando si tratta di prestazioni per watt, ma è anche il secondo migliore in questa classifica, dietro ai due dischi Vertex di OCZ, che sono basati anche loro sul controller SF-1200.

In ogni caso, Intel e Toshiba raggiungono risultati migliori nelle prestazioni per watt in lettura dati. I prodotti di queste aziende consumano meno, anche se non offrono le stesse prestazioni in scrittura, specialmente nelle scritture casuali da 4K.

jpg jpg

jpg

Pagina 8: G.Skill Phoenix Pro (120 GB)

Indice