Schede Grafiche

Conclusioni

Pagina 22: Conclusioni


Conclusioni

Con questi nuovi driver, non abbiamo trovato particolari incrementi
prestazionali se non nel 3D Mark 2003 e in Unreal Torunament alla risoluzione
di 1600 x 1200 con modalità 4X FSAA. Invece, il driver sembra essere
leggermente più lento con le schede GeForce FX, anche se solo da 1 a
3 fps in meno. Non ci sono invece particolari differenze per le schede GeForce
4 Ti.

Le ottimizzazioni per il Futuremark, disattivate tramite la
patch v300, sembrano essere nuovamente attive. Tuttavia questo tipo di ottimizzazioni
non è molto chiaro dato che THG non è membro del "Futuremark’s
beta program" e quindi non ha accesso alla versione per sviluppatori del
3D Mark 2003, necessaria per capire quali tipi di ottimizzazioni, oggetto delle
critiche, sono state usate. Comunque, NVIDIA ci assicura che queste non saranno
più presenti nei nuovi driver dato che le loro regole le proibiscono.

La nuova "guida all’ottimizzazione" è un passo
nella giusta direzione, dato tutte le critiche che la società ha ricevuto
nei mesi scorsi. NVIDIA dimostra di ascoltare i desideri e le considerazioni
degli acquirenti (come successe in passato con il sistema di raffreddamento,
molto rumoroso, delle FX 5800 Ultra (NV 30)).

Solo una domanda rimane senza risposta: qual’è la possibilità
di utilizzare filtri reali non ottimizzati? NVIDIA dovrà reagire alla
richiesta degli utenti di integrare tale possibilità. E dovrebbe farlo,
se possibile, attraverso una totale regolazione della qualità attraverso
la quale sia anche possibile deselezionarla del tutto. Questo potrebbe prevenire
i conflitti con le regolazioni che possono essere fatte attraverso le applicazioni,
permettendo comunque la massima qualità anche per i video giochi che
non prevedono regolazioni per i filtri.

Lo stesso obiettivo vale per ATI. Infatti, per esempio, il
"trilinear filtering" è possibile solo per le applicazioni
che lo prevedono.

Sarebbe piacevole sentire la posizione di ATI riguardo l’ottimizzazione
dei driver. Anche se mesi fa ha dichiarato che avrebbe tolto tutte le ottimizzazioni
"ingiuste" presenti nei driver, non ha ancora stilato una sua guida
di riferimento.

Ulteriore lettura:

NVIDIA da ulteriori informazioni riguardo i cambiamenti presenti
nei nuovi driver, confrontati con i precedenti, in questa release
note
.