Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Temperature, frequenze e rilevazioni all’infrarosso

Pagina 9: Temperature, frequenze e rilevazioni all’infrarosso
Anche se le frequenze della scheda su un banchetto di prova aperto appaiono buone, calano in modo netto una volta che installiamo la scheda in un case chiuso. I nostri grafici ci permettono di vedere facilmente il collegamento tra frequenza e temperatura in una sequenza di gioco reale e in FurMark. Per il consumo che […]

Anche se le frequenze della scheda su un banchetto di prova aperto appaiono buone, calano in modo netto una volta che installiamo la scheda in un case chiuso. I nostri grafici ci permettono di vedere facilmente il collegamento tra frequenza e temperatura in una sequenza di gioco reale e in FurMark.

Per il consumo che abbiamo misurato, il dissipatore di XFX sembra rappresentare il vero fattore limitante. Qualcosa di più grande – e silenzioso –  avrebbe certamente aiutato.

I 1580 MHz costanti sono possibili solo in case davvero ben ventilati.

Ecco come appaiono i nostri risultati sotto forma di tabella:

Valore iniziale Valore finale
Banchetto di test aperto
Temperatura GPU 32°C 80°C
Frequenza GPU 1580 MHz 1580 MHz
Temperatura ambiente 22°C 22°C
Case chiuso
Temperatura GPU 33°C 82-83°C
Frequenza GPU 1580 MHz 1527 MHz
Temperatura in un case chiuso 25°C 45°C

Le seguenti immagini includono le rilevazioni all’infrarosso durante i nostri loop gaming e FurMark, entrambi su un banchetto di prova aperto e in un case chiuso. Le differenze tra i due ambenti sono subito evidenti, specialmente perché il dissipatore opera quasi al proprio limite.

Temperature durante il gaming

Temperature durante FurMark