CPU

Ryzen Threadripper 3000 con 64 core e 128 thread? Un video di MSI apre la speculazione

La presentazione di qualche giorno fa delle nuove schede madre TRX40 di MSI dedicate ai nuovi Ryzen Threadripper sembrerebbe portare con sé ulteriori rivelazioni sui prossimi processori HEDT di AMD.

Stando alle immagini apparse nel video di presentazione, prontamente rimosso dall’azienda e sostituito con una versione riveduta e corretta, l’offerta di CPU Ryzen Threadripper conterrà presto una CPU con 64 core e 128 thread. Nel filmato era infatti presente un’immagine – prontamente salvata da più fonti – di un task manager di Windows con ben 128 thread in funzione.

L’immagine, a dire la verità, contiene alcune stranezze rispetto al task manager reale – manca l’indicazione del processore in alto a destra e in basso a sinistra, ad esempio – rimane curioso il fatto che l’azienda abbia provveduto subito a rimuoverle.

Da qualche tempo si rincorrono le voci su una possibile presentazione a gennaio 2020 di un Threadripper 3990X con 64 core e quindi 128 thread basato su architettura, proprio come indicato dal task manager. Ovviamente si tratta solo di supposizioni, e né AMD né MSI hanno commentato quanto apparso nel video.

Tuttavia se l’immagine dovesse rivelarsi veritiera, vorrebbe dire che non solo effettivamente l’ipotetico Ryzen Threadripper 3990X esiste, ma anche che i suoi 64 core e 128 thread sarebbero supportati dalle schede madre TRX40, cosa non chiara dalle indiscrezioni precedenti secondo cui in arrivo ci sarebbe almeno un altro chipset chiamato TRX80.